The Clarence Hotel

Bono e The Edge investono sul Clarence

Il leader degli U2, Bono insieme a The Edge, già proprietari del Clarence Hotel a Dublino, situato nel cuore della capitale, hanno deciso di continuare ad investire sull’albergo, ampliando la struttura attuale.

Le due star irlandesi, stanno pensando ad un nuovo investimento ambizioso di 150 milioni di sterline, secondo il The Herald, fermo dal 2009 e che adesso sembra tornare a nuova vita. I due, infatti, avrebbero chiesto il permesso per una estensione di costruzione del Clarence Hotel fino a luglio 2018.

Nel piano è previsto, oltre ad un ampliamento dell’edificio con 141 camere, anche un ristorante e un bar a forma di disco volante che sarà realizzato sopra il tetto e prenderà il nome di Skycatcher.

 

Progetto Clarence Hotel

Il nuovo progetto del Clarence Hotel sembra essere davvero invasivo, e porta la firma del celebre architetto britannico Norman Foster ed è inutile dirlo che tale proposta si è già tirata dietro le critiche dei gruppi locali che vorrebbero conservare l’attuale paesaggio. Il The Clarence Hotel è un edificio protetto, proprio per il suo interesse architettonico, per questo si teme per la sua demolizione e in molti sostengono, che tale intervento potrebbe cambiare gli equilibri delle banchine, data la vicinanza con il fiume Liffey.
 

 

Altre risorse interessanti

Hai trovato utile questo articolo?
0/50 voti