Nozze gay a rischio in Irlanda del Nord

Matrimoni gay in Irlanda, possibile referendum

Non vi è alcun dubbio, in Irlanda sarà un referendum a stabilire le nozze gay nel 2015.

La fonte è ufficiale, lo ha detto il Governo. Se venti anni fa, l’omosessualità era considerata un reato, già a partire dal 2010, le unioni civili sono state introdotte come forma legale di unione e ora l’esecutivo ha mostrato una nuova apertura alle coppie dello stesso sesso.

L’annuncio è arrivato dal ministro della Giustizia, Alan Shatter, che ha spiegato quali saranno gli emendamenti che permetteranno di ampliare la presente legislazione, in tema di matrimonio.

 

Pssibile referendum

L’esecutivo irlandese potrebbe indire un referendum sui matrimoni gay, l’annuncio è arrivato dal ministro della Giustizia Alan Shatter, dopo che l’Assemblea ha espresso con ampia maggioranza (79%), l’estensione dei diritti anche al matrimonio per persone dello stesso sesso.

L’Irlanda, è una delle nazioni più cattoliche al mondo, dove le unioni civili sono in vigore
dal 2010 ed ora il governo dovrà discutere su di un possibile referendum costituzionale.

 

Altre risorse interessanti

Hai trovato utile questo articolo?
0/50 voti

1 commento

I commenti sono chiusi.