Abortion in Ireland

Approvata Protection of Life During Pregnancy Bill

E’ notte fonda quando il Parlamento irlandese approva una legge storica, ossia la Protection of Life During Pregnancy Bill 2013, la possibilità di abortire nel caso in cui la donna fosse seriamente in pericolo di vita, contemplando anche il suicidio.

127 voti a favore e 31 contrari.

L’Irlanda è l’unico Paese in Europa che finora aveva rifiutato l’aborto e ora la parola spetta alla Camera alta del Parlamento. Una decisione maturata anche grazie alle proteste da parte dell’opinione pubblica, dopo la morte della giovanissima Savita Halappanavar, deceduta di setticemia perché le era stato negato l’aborto.

 
Abortion in Ireland
 

Un voto storico atteso dal 1992, quando fu la Corte Suprema a stabilire che una donna ha il diritto di abortire se la sua vita è in pericolo, ma nessuno dei sei governi precedenti era riuscito nell’impresa di trasformare la sentenza in legge.

[box style=”download”]» scarica il testo PROTECTION OF LIFE DURING PREGNANCY BILL 2013[/box]

 

Protest outside the Dáil ahead of the vote on the Protection of Life

 

Altre risorse