Michelle Rodriguez

Michelle Rodriguez: bagno nuda post sbornia

Michelle Rodriguez entra in acqua tutta nuda per riprendersi dalla sbornia.

Un rimedio irlandese che funziona sempre, soprattutto quando partecipi ad un matrimonio irlandese.

La bella trentaseienne, fidanzata di Zac Efron, lo ha detto chiaramente nel messaggio: «Irish sbornia con cura tradizionale», purtroppo senza tuffo visto che il laghetto è poco profondo e molto fangoso.

L’attrice americana, conosciuta al grande pubblico per i suoi ruoli nei film Fast and Furious, Resident Evil, S.W.A.T. – Squadra speciale anticrimine, si trovava nella contea di Kerry per festeggiare il matrimonio di Jared e Tonya.

Michelle Rodriguez, biografia

Michelle è nata a San Antonio, nel Texas, il 12 luglio del 1978, figlia di Rafael Rodríguez, un portoricano, e di Carmen Milady Pared Espinal, un’immigrata dominicana. I genitori divorziarono nel 1986. È stata cresciuta ed educata come testimone di Geova dalla nonna materna, ma ha abbandonato questa religione. La Rodriguez ha dieci fratellastri, alcuni dei quali non ha mai conosciuto.

A 8 anni, in seguito al divorzio dei genitori, si trasferì con la madre nella Repubblica Dominicana e, a 11, dapprima in Porto Rico ed infine negli Stati Uniti, stabilendosi definitivamente nel New Jersey. Lasciò la high school, dopo essere stata espulsa da 6 differenti scuole, a 17 anni, ma più tardi riesce ad ottenere il GED. Il primo ruolo da protagonista è quello di Diane Guzman in Girlfight, un film indipendente che però non riscuote un gran successo; tuttavia la mette in risalto. La celebrità arriva nel 2001 con il film Fast and Furious e la relativa saga, dove interpreta Leticia “Letty” Ortiz. Intanto compare in due film della saga di Resident Evil nel ruolo di Rain Ocampo. Nel 2003 recita nel film S.W.A.T. – Squadra speciale anticrimine e dal 2005 al 2006 ha il ruolo principale di Ana Lucia Cortez nella serie televisiva Lost. Nel 2009 è tra i protagonisti del film di James Cameron Avatar.

Dopo aver ottenuto altri ruoli in produzioni mediocri, Michelle si allontana da Hollywood ed inizia a lavorare per conto proprio. Il 17 febbraio 2010 è stata ospite al 60º Festival della canzone di Sanremo, dove ha raccontato la sua esperienza di attrice impegnata nel film Avatar, il 20 febbraio al Carnevale di Cento e il 23 febbraio al Chiambretti Night.

 

Altre risorse interessanti

Hai trovato utile questo articolo?
0/50 voti