Vero nome di San Patrizio, Maewyn Succat

Qual è il vero nome di San Patrizio?

In pochi si domandano quale si dice che fosse il vero nome di San Patrizio. Prima di rispondere alla domanda sul vero nome di San Patrizio cerchiamo di raccontare brevemente come questo vescovo irlandese sia stato santificato. Il mistero è racchiuso nella sua opera missionaria. Grazie all’evangelizzazione è riuscito a portare il cristianesimo in Irlanda.

Rapito quando aveva 16 anni dagli uomini del re irlandese Niall, fu venduto come schiavo a Muirchu, re del Dál Riata, territorio anch’esso popolato da genti irlandesi. Qui apprese la lingua gaelica e la mitologia celtica. Trascorse sei anni in cattività, durante i quali maturò la sua conversione al cristianesimo. Fuggito dalla corte del re per tornare nella sua famiglia, prese gli ordini sacri divenendo diacono.

Nel giorno di San Patrizio, quindi, che viene ricordato il 17 marzo, tutto il mondo invoca le gesta di Maewyn Succat. In altre parole, se non lo aveste capito: questa è la risposta giusta alla domanda Qual è il vero nome di San Patrizio?

Qual è il vero nome di San Patrizio? Maewyn Succat

Ora che abbiamo appurato qual è il vero nome di San Patrizio, nel caso voleste approfondire la figura di Maewyn Succat, consigliamo la lettura della biografia del vescovo e non perdetevi, inoltre, i simboli, i luoghi di Saint Patrick’s e le origini di come la festa più coinvolgente al mondo sia riuscita a varcare i confini nazionali e raggiungere l’intero pianeta.

Non è una caso se la giornata dedicata a Maewyn Succat sia uno degli eventi più importanti del globo. Basta citare il plauso che ha avuto l’iniziativa Global Greening, promossa dal costante impegno del Turismo irlandese in Italia. Ovviamente, oltre alla birra e ai concerti di musica irlandese, la settimana di marzo in cui si concentra il clou dei festeggiamenti custodisce un momento di preghiera e di raccoglimento. In fondo, il Santo era un vescovo e non un beone.

 

Altre risorse