Il Viaggio - The Journey

Ispirato a un fatto reale, diretto da Nick Hamm, il film vede protagonisti due grandi interpreti nei panni di altrettanti politici di peso.

Il Viaggio - The Journey

Il film “Il viaggio – The Journey” è uscito subito dopo la scomparsa di uno dei protagonisti del processo di pace in Irlanda del Nord: Martin McGuinness. Ispirato a un fatto realmente accaduto, diretto da Nick Hamm, protagonisti sono due grandi interpreti della tradizione britannica, Timothy Spall e Colm Meaney nei panni di Pasley e McGuinness. Un incredibile viaggio che ha cambiato la storia e i rapporti personali tra avversari. Nel cast anche Catherine McCormack, il promettente Freddie Highmore, Toby Stephens e John Hurt, in una delle sue ultime apparizioni sul grande schermo.

Sinossi

The Journey racconta una grande storia. Dopo 40 anni di Troubles due leader politici dell’Irlanda del Nord si incontrano a St. Andrews, in Scozia. Sul tavolo si discute uno storico accordo di pace. Protagonisti: il predicatore protestante Ian Paisley e il repubblicano Martin McGuinness. Quando le trattative raggiungono una situazione di stallo, i due nemici giurati sono costretti, dalle circostanze e dal destino, a intraprendere un viaggio in macchina insieme che si rivelerà ricco di imprevisti con qualche fermata inaspettata. Un percorso nella conciliante natura scozzese che, dopo una serie di battute pungenti, apre spiragli nella barriera tra i due e diventa occasione di scoperta reciproca. Costretti a passare molte ore insieme, i due leader realizzeranno di non essere poi così diversi. Instaureranno una bizzarra relazione di amicizia, ricordata ancora oggi come “Chuckle Brothers”. Questa particolare unione porterà a un futuro di pace e segnerà un nuovo punto di partenza anche per gli episodi che resteranno incancellabili come la Bloody Sunday.