Tara

Tara è un gruppo paramilitare lealista fondato da William McGrath nel 1966 con lo scopo di promuovere un violento anti-cattolicesimo.

Alcuni commentatori ritengono che Tara sia in possesso di armi e abbia dei membri appartenenti alla UVF.

McGrath, che giocò un ruolo fondamentale nella Tara, fu nominato Direttore del Convitto Kincora Boys Home di Belfast e altri due membri del suo staff, furono condannati il 3 aprile 1980 per atti osceni nei confronti dei ragazzini che avevano in cura nel convitto.

Tara, il gruppo paramilitare

Tara era un movimento lealista dell’Ulster in Irlanda del Nord che sposava un marchio di protestantesimo evangelico. Predica un marchio di fedelissimi e un po ‘esoterici, Tara ha avuto una certa influenza alla fine degli anni ’60, prima di declinare in uno scandalo di abusi sessuali di alto profilo che coinvolge il suo leader William McGrath. Le radici di Tara si trovavano in un gruppo noto come “The Cell”.

Il gruppo, guidato dall’evangelista William McGrath, era composto da un misto di giovani seguaci e orangisti di alto livello che si incontravano al 15 Wellington Park, Malone Road di McGrath, base di Belfast per la sua missione. Giovani uomini come Fraser Agnew, Roy Garland e Clifford Smyth, entrarono a far parte di questo gruppo in crescita, ma principalmente clandestino. La cellula condusse una campagna di discorsi al pubblico protestante, più di tono politico che religioso, incoraggiando i sindacalisti ad allontanarsi dal relativamente moderato Terence O’Neill e a prestare il loro sostegno al suo più esplicito avversario politico, l’intransigente Ian Paisley.

 

Declino

Nel 1974 Tara contava circa 300-400 membri, un numero significativamente inferiore a quello del gruppo al picco del 1969. [21] Nel tentativo di iniettare un po ‘di vita nel gruppo, che a differenza di UVF, RHC e UDA non era attivo negli attacchi di tiro o di bombardamento, McGrath importò una quantità di fucili, mitragliatrici e munizioni dai protestanti di linea dura nei Paesi Bassi con i quali aveva stretti legami. Ben presto i membri aderiscono all’UVF e RHC e infine all’UDA.

 

Altre risorse interessanti

Hai trovato utile questo articolo?
5/52 voti