Third Force

La Third Force è una milizia difensiva formata da Ian Paisley, leader del Democratic Unionist Party (DUP).

Il 1° aprile 1981 fu indetta una conferenza della Third Force, durante la quale molti uomini esibirono il loro porto d’armi.

Questa e le conferenze successive furono organizzate a Gortin, Newry e Armagh. Una volta venne attaccata la polizia dai membri della Third Force. NOn è chiaro quante fossero le persone che aderirono al gruppo. Secondo Paisley l’organizzazione contava fino a 20 mila membri.

 

Third Force, milizia paramilitare

Third Force era il nome dato a numerosi tentativi dal politico irlandese del nord Ian Paisley, allora leader del Partito Democratico Unionista (DUP), per creare una “milizia difensiva” lealista dell’Ulster.

L’esempio più noto furono i raduni della Third Force il 1° aprile 1981. In molti di questi raduni, grandi gruppi di uomini esponevano quelli che presumevano essere certificati di armi da fuoco. I raduni si svolgevano su colline vicino a Gortin, Newry e Armagh. Il 3 dicembre 1981, Paisley disse che Third Force poteva contare su un esercito compreso fra i 15 e le 20 mila unità.

Il gruppo fu fondato da Paisley a complemento delle forze di sicurezza (Paisley era stato precedentemente associato al gruppo paramilitare lealista dei protestanti volontari dell’Ulster). Cresceva dall’opposizione al ritmo crescente di cooperazione tra i governi del Regno Unito e della Repubblica d’Irlanda, nonché in risposta all’omicidio di Robert Bradford il gruppo è in gran parte scomparso con l’emergere della resistenza dell’Ulster.

 

Altre risorse interessanti

Hai trovato utile questo articolo?
5/51 voto