Athlone

Athlone è una piccola città della Repubblica d’Irlanda che sorge tra le sponde del fiume Shannon e il Lough Ree.

Athlone non fa parte di una contea ben definita e formalmente è amministrata dal Westmeath, pur se una buona parte del territorio invade la limitrofa regione di Roscommon ad ovest. Poco importa per una vacanza estiva.

Athlone ospita circa 16 mila persone e dista dalla capitale circa 130 km. Tra i luoghi di interesse c’è l’antica casa dell’era della Great Famine, chiamata oggi St Mary’s Hall, e tutta la parte della città che si affaccia sullo Shannon. Da qui potrete ammirare panorami incantevoli soprattutto al tramonto e scoprire il pub più antico d’Irlanda.

Cosa vedere ad Athlone

Athlone è l’epicentro dell’attività commerciale e industriale delle midlands irlandesi. In questi ultimi anni, l’economia cittadina ha conosciuto un esponenziale sviluppo, dovuto soprattutto alla presenza di importanti industrie nel campo manifatturiero come la extrusions, della telefonia e della medicina Élan. Discreta l’industria turistica che si difende grazie al lungofiume, molto gettonato dai turisti.

Athlone Castle

Athlone Castle

L’Athlone Castle si trova nel centro storico ed è considerata una roccaforte strategica. Durante la prima battaglia di Athlone del 1690, la fortezza permise alle forze giacobite, guidate dal colonnello Richard Grace, di respingere un attacco di 10 mila uomini guidati dal Comandante Douglas.

Lough Ree

Lough Ree

Con coste frastagliate e decine di isole, il Lough Ree (“Lago dei Re”) è il secondo lago più grande dello Shannon. Lo scenario è fantastico, sotto l’ampio cielo aperto e sulle rive che offrono un habitat agli uccelli acquatici migratori, che variano dai boschi, alle paludi e ai prati per il pascolo delle pecore.

Chiesa dei Santi Pietro e Paolo

Un altro punto di riferimento accattivante in Athlone è questa chiesa neo-barocca proprio dalla riva occidentale dello Shannon. La Chiesa dei Santi è recente, più di quanto sembri visto che è stata completata solo negli anni ’30. L’audace architettura del portico, della cupola e le torri italiane costituiscono per molti un’affermazione del cattolicesimo irlandese sulla scia dell’indipendenza.

Sean’s bar, il più antico pub d’Irlanda

Durante la visita di Athlone non perdete il pub più antico d’Irlanda. Questo locale ha servito i clienti sin dall’inizio del X secolo. La sua inaugurazione risale al 900 dopo Cristo e così il titolo “The Oldest Pub in Ireland” potrebbe allargarsi al “The Oldest Pub in the World”, contendendosi il titolo con lo “Ye Olde Trip to Jerusalem”, locale che si trova a Nottingham in Inghilterra. L’attuale facciata dello Sean’s bar risale al 19° secolo, i soffitti sono bassi e cSean’s barè un giardino affacciato sul fiume Luain. Un pub di fama mondiale dal camino aperto, i pavimenti ricoperti di segatura e le pareti da antichi manufatti. Recentemente il Sean’s bar si è specializzato in whisky, riscoprendo l’antica cultura della distillazione di Athlone. Lo riportano gli “Annals of Clonmacnoise” del 1405 quando all’interno del pub Enrico II assaggiò il “Uisce Beatha” o “Aqua Vitae”.

Come arrivare

Athlone è servita in maniera ottimale dai mezzi pubblici. Raggiungete la città  utilizzando i bus della compagnia irlandese Bus Éireann oppure usufruendo della linea ferroviaria che collega Dublino e Galway. Di seguito le distanze dai principali scali:

  • 126 km dall’Aeroporto di Dublino
  • 224 km dallo scalo di Cork
  • 131 km da Shannon

È consigliabile dormire ad Athlone, magari prenotando fra le strutture della zona quella più adatta alle vostre esigenze. Mangiate ostriche o carne, e tante bontà della cucina locale, al Thyme Restaurant, Corner House Bistro, Bastion Kitchen, il più consigliato Grogan’s of Glasson Pub & Restaurant oppure al The Left Bank.