Brownshill Dolmen

A pochi chilometri dalla città di Carlow troverete uno straordinario monumento funerario di oltre 5mila anni fa:  il Brownshill Dolmen. Chiamato anche Kernanstown cromlech, la tomba megalitica, che risale ad un periodo che va tra i 4 mila e 3 mila, è posizionata sulla collina.

Il dolmen è conosciuto anche come Brownshill Portal Tomb, perché la struttura d’ingresso alla camera di sepoltura è sorretta da due pietre laterali. Purtroppo, sono pochissime le informazioni che abbiamo a disposizione sulla storia di questa tomba, ancora oggetto di studio. Quello che è stato scoperto riguarda perlopiù il peso.

La pietra superiore del Brownshill Dolmen, udite udite, pesa oltre cento tonnellate e si ritiene essere il monolito più grande d’Europa.

Brownshill Dolmen, la tomba megalitica

Il Brownshill Dolmen fu costruito tra il 4mila e il 3mila aC da alcuni dei primi agricoltori che abitarono l’isola. Conosciuto ufficialmente come Kernanstown cromlech, questo prende il nome dal luogo su cui sorge: una collina su cui insiste la tenuta di proprietà della famiglia Brown.

La particolarità del Brownshill Dolmen è data dall’ingresso alla camera di sepoltura. L’entrata è affiancata da due grandi pietre in posizione verticale (ortostati) che sostengono il tetto granitico della struttura. Si suppone che la tomba fosse ricoperta da un tumulo di terra e che la porta di pietra ne bloccasse l’accesso. I due pilastri che fiancheggiano l’entrata, e la pietra che forma il soffitto, sono stati trovati in un sito, mentre la lastra di accesso fu ritrovata a terra, lontano dal monumento.

 

Dove si trova

Il Brownshill Dolmen, Dolmain Chnoc an Bhrúnaigh in irlandese, è una tomba megalitica situata a tre chilometri a est della città di Carlow, a sua volta situata nell’omonima contea di Carlow. Il sito, ben visibile da bordo strada, lo trovate in prossimità della via regionale R726

Altre risorse