Drumlin Cavan

La Contea di Cavan è conosciuta come la regione dei laghi, un vero e proprio paradiso per i pescatori irlandesi. Gli appassionati della pesca possono trovare nella zona: anguille, lucci e molti altri tipi di pesce, in un meraviglioso paesaggio che si alterna tra specchi d’acqua e drumlins, piccole e ripide colline che contengono un masso di argilla, lasciato dal ghiacciaio 10mila anni fa.

Il paesaggio nella Contea di Cavan è vario e ricco di contrasti, mentre il centro è considerato l’omonimo villaggio che prende il nome per l’appunto di Cavan.

Quest’area d’Irlanda, dista circa 200 km da Dublino e vanta numerose attività da fare in ogni periodo dell’anno. Inoltre, la regione è una delle tre contee della provincia che non fanno parte del Regno Unito, insieme alla Contea di Monaghan e alla Contea di Donegal.

 

Cosa vedere nella Contea di Cavan

Ecco cosa vedere nella Contea di Cavan.

  • Cavan, in gaelico An Cabhán, porta il nome dell’omonima Contea ed è molto vicina al confine con l’Irlanda del Nord. La incontrerete lungo la N3 che la collega a Dublino, Enniskillen, Ballyshannon e Donegal Town.
  • Il Killykeen Forest Park è situato a cavallo tra il Lough Oughter e la Contea. Si tratta di una meravigliosa foresta tutelata dal servizio forestale insieme al National Parks and Wildlife Service (NPWS).
  • Il Cavan Crystal Hotel si trova a meno di cinque minuti di auto dalla città. Le sue lussuose camere offrono accappatoi e articoli da bagno di lusso.

 

Nei dintorni

Basta spostarsi poco per incontrare Cootehill, una cittadina di pescatori adornata da stupendi alberi. Nei pressi del centro urbano troverete la Bellamont Forest, una delle ville più eleganti e belle d’Irlanda, costruita nel 1728. Muovendovi nella Contea di Cavan troverete il piccolo villaggio di Killeshandra: è situato in direzione di Sligo, dove vive il campione irlandese di Powerboat.

 

Altre risorse