Kilkea Castle

Il castello è un hotel in Irlanda con annesso il campo da golf. Fondato da Walter de Riddlesford nel XII secolo, il Kilkea Castle Hotel & Golf Resort incanta e delizia tutti coloro che vengono da queste parti.

Il Kilkea Castle è immerso in 100 ettari di boschi, giardini ben curati e dispone di un campo da golf con buche che hanno una vista sulle colline e la campagna di Killeshin.

Kilkea Castle vanta 35 camere, ed ogni camera è unica e costituisce un passo indietro nel tempo ma con tutti i lussi del mondo. Scelto da molte coppie per celebrare il loro matrimonio, questa struttura ospita eventi aziendali e feste di famiglia.

Kilkea Castle

Kilkea Castle visitare e dormire

Cerchiamo di tornare indietro e di raccontare un po’ di storia del Kilkea Castle. Il signor Riddlesford costruì un castello nel 1180. Successivamente, la figlia più grande prese in sposo Maurice Fitzgerald, terzo barone della Contea di Offaly. In questo modo, il maniero di Kilkea entrò in possesso dei Fitzgeralds e restò tra le famiglie per oltre 700 anni.

Negli anni, Thomas de Rokeby, conosciuto come il giustiziere d’Irlanda, usò il castello come base militare. Morì, tra le mura della fortezza nel 1356. Le vicende del Kilkea Castle sono particolarmente legate all’undicesimo conte di Kildare, detto il “Conte Mago”, che divenne il rappresentante maschile dei Geraldini quando, a soli dodici anni, il fratellastro “Silken Thomas”, decimo conte, fu giustiziato a Tyburn nel 1537. Il “Mago Conte” fu inviato nel continente per essere educato, e dopo il suo ritorno a Kildare il suo interesse per l’alchimia suscitò molto interesse tra i suoi vicini intorno al Kilkea Castle e si diceva che possedesse poteri magici.

Nel 1585, il conte morì. Nel 1634 il castello fu affittato all’Ordine dei Gesuiti dalla vedova del 14° conte e vi rimasero fino al 1646. All’inizio del diciottesimo secolo, il 19º conte decise di trasformare la sede della famiglia in Carton House e il Kilkea Castle fu affittato a una serie di inquilini. Uno di questi inquilini era Thomas Reynolds, un mercante di seta di Dublino, che era un “amico” dell’eroe Kildare del 1798, Lord Edward FitzGerald, attraverso il quale Reynolds era diventato un United irishmen, solo per diventare un informatore. Dopo Carton, la fortezza fu venduta nel 1949 diventando la sede dell’8° duca di Leinster.

 

Altre risorse interessanti

Hai trovato utile questo articolo?
5/51 voto