Timahoe

Timahoe è un villaggio della Contea di Laois situato a circa 12 chilometri a sud di Portlaoise. Ciò che contraddistingue questo posto è la sua collocazione, considerando il fatto che la cittadina si estende in una valle ampia e fertile.

Timahoe vanta una urbanizzazione che ha preso forma intorno al parco di Goosegreen.

Seppur non ci sia molto da vedere, nel caso passaste a Timahoe dovrete fermarvi assolutamente a visitare la torre del 12° secolo. Un vero e proprio gioiello, ricco di curiosità.

 

Timahoe

Timahoe, cosa vedere

Timahoe è particolarmente apprezzata per la collocazione delle case, edificate attorno alla grande area verde conosciuta con il nome di Goosegreen. Tutto il villaggio di Timahoe si trova qui, e ovviamente durante la vostra visita vi attenderà la chiesa, il castello e la Torre Rotonda. Quest’ultima è stata costruita nella metà del dodicesimo secolo ed è una delle più belle torri d’Irlanda. Impossibile non notarla: è alta circa 30 metri e si trova al centro di Timahoe. La finestra è riccamente decorata in stile romanico, con quattro ordini, due interni e due esterni, separati da un atrio a volta stretta. I capitelli – le teste dei pilastri della porta – sono scolpiti con teste umane con capelli intrecciati. Ciò che va detto è che la torre si trova nelle sue condizioni originali.

 

Torre

 

Ci sono tanti riferimenti storici sul sito che ospita la chiesa. Pare che San Mochua ci abbia fondato un monastero nel 7° secolo. Altri indizi hanno fatto supporre agli studiosi che la chiesa sia stata bruciata nel 919, prima di essere rifondata dagli O’Mores. Tra le cronache oscure dell’epoca a Timahoe, emerge anche un omicidio consumato sulla porta di un’altra chiesa nel 1019. Andando avanti negli anni, nel 1650 si registra la presenza di una comunità monastica. Tralasciando tutte queste informazioni, vere o verosimili che siano, l’attuale chiesa presenta un arco nella zona del presbiterio del XV secolo, ora non transitabile, che conduce all’altare.

 

Altre risorse