Kilmore Quay è un porto di pescatori con tante casette con il tetto in paglia. Visitate Saltee Islands per fotografare gabbiani e foche.

Kilmore Quay è un bellissimo porto di pescatori dove è possibile palpare la tranquillità ammirando le numerose casette dal tetto in paglia che caratterizzano profondamente la località.

Il vero spettacolo di Kilmore Quay, facilmente raggiungibile dalla vicina città di  Wexford, è il rientro delle barche da pesca. Ad attenderle non ci sono soltanto turisti ma anche tanti volatili che stazionano in zona. Il rituale è riproposto ogni giorno al calar del sole e costituisce oramai una caratteristica imprescindibile insieme alle casette colorate. Le imbarcazione, che durante il giorno vanno a caccia di triggerfish (42 specie di pesci d’acqua salata comunemente conosciuti come Pesci Balestra), una volta in porto, sono letteralmente prese d’assalto da gabbiani e foche. I volatili seguono e si lasciano andare in brevi show divertenti in cambio di un po’ di pesce. Uno spettacolo da non perdere magari sorseggiando birra.

La visita a Kilmore Quay

Kilmore Quay

Se doveste passare a Kilmore Quay durante il viaggio in Irlanda, non perdetevi l’appuntamento quotidiano con il ritorno a riva dei pescatori. Da solo vale la visita. Magari al contempo associate al momento goliardico dei pescatori una fresca birra irlandese.

Le attrazioni principali della zona si contano in una mano. Segnaliamo il museo marittimo e l’Isola degli uccelli di Saltee. Il primo è facilmente raggiungibile, la seconda meta richiede qualche sforzo in più.

Saltee Islands

Saltee Islands

Per raggiungere le Saltee Islands dovrete tener conto degli eventi climatici. La disponibilità delle barche che effettuano gli spostamenti è limitata dalle condizioni meteo. Le due isole, Great Saltee e Little Saltee sono note soprattutto per essere il più grande santuario degli uccelli d’Irlanda. Qui vivono gabbiani, pulcinelle di mare, cormorani, gazze marine e urie.

Informazioni ed eventi

Prenota un posto letto a Kilmore Quay magari scegliendo una delle migliori strutture che abbiamo accuratamente selezionato. Consigliamo di prenotare subito in modo da potere ricevere la migliore offerta. Per mangiare consigliamo il granchio o pesce in generale, anche se qui hanno della buona carna. I locali non sono molti dunque dovrete accontentarvi tra il Mary Barry’s Seafood Bar & Restaurant, Saltee’s Chipper, Silver Fox Seafood Restaurant e Kehoe’s Pub & Parlour.

  • Seafood Festival

    Kilmore Quay, con una popolazione di poco più di 400 persone, organizza nel mese di luglio il meraviglioso Seafood Festival, un festival di frutti di mare serviti tutti i giorni, durante il periodo della festa. Il tutto accompagnato da musica dal vivo. Come funziona la festa? Ci si siede nei pub e ristoranti dell’isola e si festeggia insieme a irlandesi e turisti. Gli amanti della cucina tradizionale saranno serviti con pietanze a base di pesce. Organizzatevi e partecipate all’evento.

  • Lifeboat Weekend

    Il Kilmore Quay Lifeboat Day è un’altra iniziativa da prendere in considerazione. Si tiene nel mese di agosto ed è una parata di barche piacevole da vedere.