Contea di Wicklow

La Contea di Wicklow è conosciuta per i giardini spettacolari ed eleganti, tra cui quello famosissimo di Powerscourt, per la cascata più alta d’Irlanda, per le sue colline, brughiere, boschi, laghi e perché frequentata dagli amanti dell’escursionismo.

Nella Contea di Wicklow troverete anche spiagge e località meravigliose, posti ideali per gli amanti dalla montagna. A cominciare dalle celebri Wicklow Mountains, facilmente raggiungibili da Dublino e meta di numerosissimi turisti.

La costa nella parte orientale si estende, per circa 60 km, dai centri di Bray e Arkow e formano la linea costiera di confine con le altre contee. Sebbene non in maniera drammatica, le aree costiere sono impervie e precipitose in mare e anche abbastanza pericolose da approcciare con le imbarcazioni.

 

Cosa fare e vedere nella contea di Wicklow

Durante tutto l’anno è possibile pescare nei fiumi chiari e nel lago di Blessington. Gli appassionati del golf potranno spassarsela negli oltre venti campi sparsi in po’ dappertutto. Da segnalare la Wicklow Way, una strada di circa 132 chilometri, dove si possono fare delle lunghe passeggiate. I percorsi inoltre sono segnalati e adatti a tutti. Da non perdere in termini di coste, la Baia di Brittas e quella enorme di Leamore Strand.

  • Wicklow è il capoluogo della Contea. La cittadina è molto tranquilla e si trova in riva al fiume. A nord troverete per circa 20 chiloetri una spiaggia di sassi. Le spiagge d’argento, offrono molte attrattive per gli amanti della vela e del windsurfing.
  • Le Wicklow Mountains si estendono per ventimila ettari di montagne alle porte di Dublino. Il Parco Nazionale accoglie i visitatori durante tutto l’anno, che possono esplorare la zona liberamente a piedi. Sono possibili piccole restrizioni temporanee dovuti a sporadici problemi tecnici.
  • La Powerscourt Gardens e Waterfall è uno dei più bei giardini d’Irlanda, che consigliamo senza dubbio di visitare. La casa è stata ricostruita nel decennio dopo il 1731 e i terreni circostanti sono stati rimodellati.
  • Glendalough è conosciuta come ‘La valle dei due laghi’, lontana e protetta dalle montagne offre un paesaggio spettacolare, ricco di storia, archeologia e fauna selvatica. La sua vicinanza alla capitale irlandese, la rende meta preferita dei dublinesi.
  • Rathdrum ospita una manciata di pub rustici. Se voleste stare lontani dal circuito turistico, diciamo che il villaggio è poco frequentato dai visitatori. Da vedere c’è la casa natale di Charles Steward Parnell, un brillante uomo politico. Visitate il sito Coillteoutdoors.
  • Arklow è un piccolo centro carino e vivace, scelto come punto di appoggio da coloro che intendono avventurarsi sui monti Wicklow. Lo trovate sul mare e vanta delle splendide spiagge. Le più belle si trovano a qualche chilometro dal centro, dunque muovetevi.
  • Bray è una località costiera della Contea di Wicklow molto vicina a Dublino. Si trova a circa 20 Km di distanza.

 

Promontori

I promontori principali sono Wicklow Head, Ardmore Point, Bray Head e Mizen Head, da non confondere col celebre omonimo capo della contea di Cork.

 

Alla ricerca di Excalibur

Amanti del film di John Boorman? Allora potrete visitare l’intera Contea di Wicklow alla ricerca dei vari luoghi dove sono state girate le scene. Ovviamente sarebbe davvero cattivo da parte noatra non darvi alcun indizio. Partite dal lago di Luggala e proseguite in direzione della cascata di Powerscourt.

 

Economia locale

L’agricoltura è un settore economico fondamentale, ma no l’unico, per la Contea di Wicklow. Nelle zone pianeggianti si producono cereali, mentre l’allevamento ovino è riservato alle zone montagnose e collinari. Tra le varie attività legate all’economia agricola ci sono l’essiccazione del grano e la produzione di carne. Nonostante questo, il turismo è una delle industrie principali. Il volano dell’economia, un po’ in tutta l’Irlanda, lo fanno il grande afflusso di turisti. La regione è particolarmente apprezzata perché favorita dalla bellezza delle coste e dalla natura selvaggia che staziona sulle montagne. Danno il loro contributo i luoghi storici e culturali e la vicinanza con la capitale. Si aggiunge l’industria manifatturiera, la regione è seconda per produzione nell’isola, con un nutrito contingente di imprese d’oltremare. Le aziende farmaceutiche statunitensi Dell Direct e Schering-Plough hanno realizzato i propri quartier generale europeo a Bray.

 

Ecco le foto dei Monti e della Contea di Wicklow

Lo abbiamo già detto precedentemente, ma lo ripetiamo considerando la sua importanza. La porzione centrale della contea di Wicklow è formata da una delle principali catene montuose dell’isola d’Irlanda: i Monti Wicklow. La direzione di questa formazione montagnosa è da nord est a sud ovest ed i picchi più alti sono situati al centro del massiccio. In realtà sono alture piuttosto lunghe e arrotondate, quasi mai precipitose, che raggiungono le altitudini massime con le cime Kippure (752 m), Mullaghcleevaun (848), Table Mountain (700) e infine Lugnaquilla (925), l’ultima, essendo la più alta.

La catena si innalza da nord con una successione di alture intersecate da profonde vallate. Le chiamano glens, se ne trovano diverse e più famose in altre regioni, come nella Contea di Antrim, e formano i confini con Wexford e con la città di Carlow. Le propaggini settentrionali scemano in colline fino a raggiungere la capitale irlandese. Oggi sono considerate un’attrazione della zona residenziale meridionale della città. Tra queste vallate ce ne sono alcune davvero famose. Citiamo senza ogni ombra di dubbio Glendalough, Dargle, Glencree, Glen of the Downs, Devil’s Glen, ovvero la “Valle del Diavolo”, Glenmalur e la bella vallata dell’Avoca.

Le fotografie della contea sono di proprietà di Jorge Tutor pubblicate per gentile concessione dell’autore. Dunque, è vietata ogni riproduzione.

Hai trovato utile questo articolo?
5/59 voti