Louth Ireland

La Contea di Louth è molto vicina all’aeroporto di Dublino ma anche facilmente raggiungibile da Belfast: ci vuole circa un’ora per raggiungere entrambi le capitali d’Irlanda.

La cosa che contraddistingue la Contea di Louth è il fatto di essere la più piccola contea in Irlanda e si estende su una superficie di soli 317 miglia. La regione si trova molto vicino al fiume Boyne, dove è facile raggiungere la Boyne Valley alla scoperta dell’Irlanda mitologica.

Le località principali di questa contea sono Annagassan, un villaggio costiero, con una bella storia alle spalle, dove originariamente i norvegesi si erano impossessati del piccolo porto con un molo (831), poi riconquistato dai Vichinghi (928) sconfitti in seguito dai nativi irlandesi. E poi ancora Dundalk, Drogheda, Carlingford e Tallanstown.

Cosa vedere nella Contea di Louth

  • Dundalk costitiusce una zona di confine della Contea di Louth con la zona conosciuta come Irlanda del Nord. Situata sul fiume Castletown, la cittadina si estende su un’area di 24,68 km² e gode di una posizione strategica notevole perché situata a metà strada tra Belfast e Dublino.
  • Drogheda, fondata dai Normanni, vanta una storia che si protende da migliaia di anni ed è considerata la “porta per la Boyne Valley”. Le pietre utilizzate per costruire le tombe a corridoio di Knowth e Dowth, sono state trasportate lungo il fiume. Ed è qui che San Patrizio, una volta sbarcato alla foce del fiume, si fece strada fino a Slane dove ha acceso il fuoco pasquale.
  • Monasterboice (in gaelico Mainistir Bhuithe) è un antico sito monastico Cristiano che si trova nella Contea di Louth, vicino la città di Drogheda. La sua edificazione, risale nel tardo V secolo d.C., ed è stato in passato un importante centro religioso e culturale irlandese, peccato che oggi sia in rovina.
  • Carlingford è un villaggio magico e pieno di carattere e vanta di essere uno dei migliori borghi medievali d’Irlanda. Una cittadina che ha una grande storia, strade strette medievali, vicoli che portano al porto e la maestosa montagna Slieve Foye.

Ancora da vedere la città di Ardee & Mid Louth che con una popolazione stimata di circa 4500 è la terza città più grande nella Contea di Louth, dopo Dundalk e Drogheda. Da visitare c’è un Castello Normanno del 14°esimo secolo. E poi. Tallanstown, cittadina situata sulle rive del fiume Glyde, che pur essendo il più giovane villaggio della regione è riuscita a mantenere il suo carattere storico. Vanta numerosi titoli.

 

Altre risorse interessanti

Hai trovato utile questo articolo?
5/53 voti