Carlingford è un villaggio di pescatori dalle strade strette e con una storia alle spalle, uno dei migliori borghi medievali d'Irlanda.

Carlingford è un villaggio di pescatori dalle strade strette e con una grande storia alle spalle, uno dei migliori borghi medievali d’Irlanda che ha ispirato ‘Le cronache di Narnia’.

Carlingford, in gaelico Cairlinn, è situato fra i monti della Cooley Peninsula e il Carlingford Lough ed è fortemente caratterizzato dai vicoletti risalenti in epoca medievale che da passato conducono all’odierno porto e sullo sfondo dalla maestosa montagna Slieve Foye. Storia e mitologia locale sono state set di ispirazione per il celebre libro ‘Le cronache di Narnia’ di Clive Staples Lewis.


Visitare Carlingford

Carlingford Town

Carlingford è ricca di cose da vedere e da fare, a iniziare dal King John’s Castle, da non confondere con la fortezza omonima che si trova a Limerick, commissionato nel 1186, e prende il nome dal re Giovanni quando visitò Carlingford nel lontano 1210. La roccaforte si trova nel porto della città, a metà strada lungo la costa meridionale del Carlingford Lough. Taaffe Castle, invece, è una casa fortificata in due fasi, risalente all’inizio del XVI secolo, impiegata a residenza cittadina fortificata e deposito commerciale. Qui erano immagazzinate le consegne che avvenivano via mare. Il Tholsel, “città-porta”, è uno degli ultimi cancelli superstiti della città e all’epoca funzionava verosimilmente come un casello autostradale dove venivano applicate le tasse sulle merci in ingresso nella città. Durante la visita è consigliato un salto al Convento domenicano dedicato a San Malachia e alla Town Wall, ovvero la cinta muraria intorno alla città. E ancora da non perdere c’è Ghan House, una casa georgiana costruita nel 1727 e circondata da mura merlate e una torre di guardia, e lo Holy Trinity Heritage Centre (Chiesa della Santissima Trinità), che al suo interno ospita sempre delle mostre. Infine rilassatevi a Market Square, ovvero la Piazza del Mercato.


Cosa fare a Carlingford

Gli amanti di passeggiate, a piedi oppure in bicicletta, possono concedersi i meravigliosi itinerari lungo le catene Mourne Mountains, Cooley, e Gullion, e immergersi nella natura sconfinata. La restante parte, ovvero gli appassionati dell’arrampicata, canoa, kayak, vela e windsurf, potranno trovare conforto nei pressi e nelle acque del Carlingford Lough. C’è posto anche per gli amanti del golf, che posso contare su ben dieci campi.

Informazioni utili

La posizione di Carlingford è strategica poiché dista equamente soltanto un’ora di auto da Belfast e Dublino. Un modo per raggiungere facilmente anche le meravigliose Giants Causeway e la tomba di Newgrange, giusto per citare due siti estremamente importanti per il turismo irlandese. Inoltre, Carlingford propone numerosi festival annuali che rallegrano un po’ tutti. Dalle ostriche al ciclismo fino alla festa delle pipe band. Maggiori informazioni sugli eventi sono disponibili sul sito ufficiale della città. Inoltre, consigliamo di prenotare un hotel alla migliore tariffa offerta. È possibile scegliere la struttura alberghiera più confortante e pagare direttamente all’arrivo.


In evidenza

Contea di Clare

Contea di Clare
Il Clare, in irlandese An Clàr, è un territorio con una costa quasi totalmente di tipo roccioso marcata dalle suggestive Scogliere d'Irlanda pertanto teatro di un turismo di massa.

Contea di Louth

Contea di Louth
La Contea di Louth è la più piccola regione d'Irlanda e da un punto di vista geografico posizionata strategicamente da consentire di raggiungere rapidamente le principali destinazioni.

Ennis

Ennis
Ennis e una graziosa cittadina del Clare con tanti ristoranti, pub e negozi, strade strette e turisti che sostano in occasione di eventi clou.

Ennistymon

Ennistymon
Ennistymon è un grazioso villaggio del Clare considerato un luogo turistico e discretamente popolare con dei pub carini che danno musica Live.

Est Irlanda

Est Irlanda
La zona Est dell'Irlanda è indimenticabile, una volta passati di qui ricorderete luoghi pazzeschi, meravigliosi, a tratti magici e mitologici.