Contea di DerryfsHH, Pixabay

La contea di Derry, in gaelico Contae Dhoire, si trova in Irlanda del Nord. Così come quella di Antrim e di Tyrone con le quali confina. Mentre ad ovest si unisce al Donegal, che appartiene alla repubblica d’Irlanda (Eire).

La regione si affaccia a nord sull’Oceano Atlantico, a nord-ovest sul Lough Foyle a sud-est su una piccola parte del Lough Neagh. Rimasta parte del Regno Unito dopo la partizione dell’isola d’Irlanda del 1922, La Contea di Derry ha sofferto molto durante il periodo del conflitto nordirlandese. Una delle stragi che ha inorridito il mondo intero è stata quella del Bloody Sunday, avvenuta nel quartiere cattolico Bogside.

Essendo una delle trentadue contee dell’Irlanda e delle sei sotto il controllo britannico, da sempre c’è una disputa sul nome Derry o Londonderry, omonimo capoluogo della Contea di Derry, per ovvie ragioni favorito a seconda delle fazioni. I nazionalisti cattolici preferiscono il primo, mentre gli unionisti protestanti appoggiano quel “London” iniziale.

Il territorio della Contea di Derry

Partiamo dalla Geografia della Contea di Derry scolpita da vallate e fiumi con vette montane davvero modeste. Quando si scende nella zona costiera, il territorio si mostra pianeggiante. La Roe Valley vanta un grande fascino e non bisogna perdersi le pittoresche cittadine di Limavady e Dungiven. A Draperstown e Maghera passando per i valichi di Evishgore e Glenshane, dove si possono osservare i meravigliosi monti Sperrin e le Slieve Gallion.

Il fiume principale della Contea di Derry è il Roe, che sfocia nel Lough Foyle. Un’apertura sull’oceano atlantico ridottissima, a tal punto da sembrare quasi un lago. Anche il Faughan sfocia nel Lough Foyle, mentre il fiume Foyle passa soltanto in una piccola porzione del territorio. L’unico lago della regione è il Lough Finn vicino al confine con Tyrone.

Da queste parti il clima è simile a quello di Antrim e Donegal, molto instabile, a tratti freddo ed eccessivamente piovoso, assolutamente poco favorevole all’agricoltura.

Cosa vedere nella Contea di Derry

Cerchiamo di capire cosa vedere nella Contea di Derry.

Derry

  • Derry è un centro carico di ricordi e ricco di storia recente. Da non perdere assolutamente i murales di Derry, che testimoniano la lotta per i diritti civili fra le fazioni avversarie.
  • Il Lough Foyle, in gaelico Loch Feabhail, bagna la penisola di Inishowen, nel Donegal e il porto irlandese di Greencastle.
  • Downhill è una località molto apprezzata e si trova nel Distretto di Limavady, a breve distanza dal villaggio di Castlerock. Da vedere c’è la Downhill House, dove la maggior parte della costruzione è stata distrutta da un incendio nel 1851, per poi essere ricostruita successivamente nel 1870.
  • Il meraviglioso Tempio di Mussenden svetta sulla spiaggia di Downhill ed è un posto incantevole. Non a caso è scelto da numerose coppie come meta per sposarsi. La costa è davvero suggestiva con spiagge e scogliere che regalano quella magia da non perdere assolutamente.

 

Altre risorse interessanti

Hai trovato utile questo articolo?
5/514 voti