Lough Foyle bagna la penisola di Inishowen nella Contea di Donegal, la città di Derry e il porto irlandese di Greencastle.

Conosciuto in gaelico come Loch Feabhail, Lough Foyle si presenta poco profondo con una particolare insenatura che comprende gli estuari dei fiumi Foyle, Faughan e Roe.

Intorno al Lough Foyle sono presenti ampie zone fangose ​​o sabbiose, insieme a paludi e fossati salmastri. Inoltre, la zona è ricca di una variegata fauna. Si possono facilmente trovare Cyanophyceae, Chlorophyceae, Phaeophyceae, Rhodophyceae, licheni e due specie di Zostera.

L’insenatura che unisce

Il Lough Foyle, per correttezza il fiume Foyle, divide geograficamente cattolici e protestanti nella città nordirlandese di Derry. Lungo le rive del fiume che ha svolto un ruolo centrale nella storia del paese, su queste acque è atterrato un ministro fascista italiano; c’è stata la resa dei sommergibili (U-Boot) tedeschi; l’arrivo della Marina americana.

Insomma. Non parliamo di un comunissimo e banale fiume. Siamo di fronte a una testimonianza del Bloody Sunday e di altri episodi incresciosi accaduti in Irlanda del Nord. Molti registi lo hanno provato a raccontare e in particolare abbiamo apprezzato molto “Tides – A History of Lives and Dreams Lost and Found”: il documentario di Alessandro Negrini che vede protagonista il Foyle.

Il fiume conteso

Da un punto di vista amministrativo, il territorio e il Lough Foyle è conteso tra la Repubblica d’Irlanda (Eire) e il Regno Unito (Uk). Una disputa maturata dopo la divisione dell’isola avvenuta nel 1922. Entrambe le parti, ne rivendicano il possesso. Al momento, sembra che le trattative siano ancora in corso. Ad ogni modo, la gestione è stata affidata a una agenzia istituita appositamente per salvaguardare l’area. Insomma, in qualche modo c’è qualcuno che se ne occupa e non è abbandonato a se stesso.

Navigare il Lough Foyle

Navigare il Lough Foyle

Durante il periodo estivo è attivo un servizio di traghetti che opera tra Greencastle e Magilligan. Un modo per cavalcare le onde e ammirare uno spettacolo mozzafiato. Per arrivare sul posto potrete utilizzare il treno, cercando la linea ferroviaria che da Belfast conduce a Derry.

C’è un simpatico e curioso detto sulla località in generale che vogliamo raccontare. “When one is on a boat on Lough Foyle, one is at the only place in the world where north is south, and south is north”. Tradotto: “Quando una persona va in barca sull’insenatura, sta sull’unico posto dove il nord è sud e viceversa”. Questo perché il Donegal, che fa parte della Repubblica d’Irlanda, è situato più a nord dell’Irlanda del Nord.

Come arrivare

Il Lough Foyle è raggiungibile dalla Repubblica e dall’Irlanda del Nord. Giusto per dare un metro di misura, da Belfast a Buncrana ci sono 3 ore di percorso in bus. In auto i tempi si dimezzano. Consigliamo senza ombra di dubbio di noleggiare un’auto e muovervi più agevolmente.