Clew bay

Scoprite l’Itinerario Contee del centro ovest, un percorso che attraversa il Mayo, il territorio di Galway e il Clare. Lasciatevi affascinare da paesaggi mozzafiato e la bellezza selvaggia del Connemara, la flora unica del Burren e le maestose Cliffs of Moher, le scogliere a picco sul mare.

L’Itinerario contee del centro ovest è una piacevole gita da percorrere in quattro giorni, ovviamente attraverso spostamenti fatti in auto.

Ecco cosa fare e vedere: Itinerario Contee del centro ovest.

Giorno 1. Itinerario Contee del centro ovest: da Westport a Roundstone

Percorri 164 km in 3 ore e 15 minuti a 50 km/h.
Questo percorso parte da Westport, una graziosa città irlandese d’architettura georgiana con tanti caffè, ristoranti sempre pieni e alcuni dei migliori pub che offrono musica tradizionale dell’isola. Lungo la costa troverete la Clew Bay, dove è possibile fare una crociera con la compagnia Clewbay Cruise e scoprire così le varie isole sparse nella zona ai piedi del Croagh Patrick. Proseguite il viaggio verso la città di Louisburgh, che a maggio ospita il May Bank Holiday Weekend (festival di musica), prima di proseguire per il villaggio di Leenane, dove potrete fare una sosta al pub Gaynor’s e visitare il fiordo di Killary Harbour.
Da Killary Harbour a Letterfrack si incontrano molti tornanti e laghi pieni di mostri, almeno stando alle leggende locali. Se vi fermate da queste parti potrete dunque incontrare il cavallo marino, forse. Da Letterfrack continuate verso Clifden, dove dovrete fare rifornimento prima di proseguire per Roundstone. Da qui un passaggio unico nel Connemara, quel meraviglioso posto citato da Fiorella Mannoia nella canzone “Il cielo d’Irlanda”.

 

Cosa fare e visitare

  • Da vedere in città il Westport House & Country Park, la “dimora” della regina Grace O’Malley.
  • Visitare il fiordo glaciale Killary Harbour, che fa da confine naturale tra la contea di Mayo e la contea di Galway. Valutate la possibilità di fare delle escursioni guidate lungo le rive del fiordo, il percorso è conosciuto con il nome di Famine Trail.
  • Sulla strada per Roundstone incontrerete la palude di Derrigimlagh, dove è possibile fare itinerari in icicletta e fare delle lunghe passeggiate.
  • Visitare la Coral Strand, situata subito dopo Ballyconneely, dove troverete la sabbia composta interamente da corallo.
  • Mangiare nei pub di Roundstone dove servono pesce freschissimo consegnato ogni giorno da piccoli pescherecci.

Scegliete una struttura e dormite a Roundstone.

 

Giorno 2. Da Roundstone alla città di Galway

Percorrere 185 km in 3 ore e 42 minuti a 50 k/m.
L’itinerario contee del centro ovest ricomincia da Roundstone partite alla volta di Spiddal lungo la Wild Atlantic Way fino a Rossaveal (Ros an Mhíl). Entrerete così nella contea di Galway. Attraverserete Ballynahown e Rossaveal, la via di accesso alle Isole Aran, visitabili in giornata. Scegliete su quale delle tre isole approdare: Inis Oírr (Inisheer), Inis Meáin (Inishmaan) e Inis Mór (Inishmore). Da Spiddal proseguite il viaggio verso Galway, una strepitosa città medievale che raccoglie tutto il meglio dell’Irlanda.

Cosa visitare e fare

  • Fermatevi a compare un maglione di Aran, ottimo per l’inverno.

Scegliete di dormire a Galway.

 

Giorno 3. Da Galway a Doolin

Percorrere 95 km in 1 ora e 54 minuti a 50 k/m.
Itinerario contee del centro ovest prevede lo spostamento dalla città di Galway a Doolin passando per Salthill, luogo dove fare una piacevole passeggiata. Proseguite verso l’Atlantico puntando su Ballyvaughan, dove ad attendervi ci saranno cottage fenomenali, tradotto in italiano in “case con il tetto in paglia”. Fate una sosta all’O’Loughlin’s Pub, dove prima di voi vi hanno preceduto Stephen Spielberg e Vince Vaughan. Una volta ripreso fiato, proseguite verso Doolin.

Cose da fare e visitare

Scegliete di Dormire a Doolin.

Giorno 4. Da Doolin a Kilkee

Percorrete 78 km in 1,5 ore a 50 km/h.
Itinerario contee del centro ovest continua da Doolin a Kilkee passando per le Cliffs of Moher, le celebri scogliere d’Irlanda a picco sull’Atlantico. Per chi ama il surf, la tappa è Lahinch, mentre gli altri potranno proseguire il viaggio verso sud fino a raggiungere lo Spanish Point, dove al largo della costa naufragò – nel 1588 – l’Invincibile Armata. L’itinerario di quattro giorni prosegue verso Kilkee, nella contea di Clare.

 

Cose da non perdere

Potrete dormire a Kilkee.

 

Altre risorse