La verde Erin, tradotto in Éireann o Irlanda, si trova anche in questa parte dell’Isola meno battuta dal turismo di massa.

Itinerari, itinerario nel Connemara

Un circuito, di circa 250 Km, percorribile in soli due giorni. Il percorso è consigliabile durante i mesi estivi. Basta soltanto un week end a caccia delle meraviglie del Connemara e ovviamente d’Irlanda. Si parte dalla cittadina di Galway per poi proseguire lungo la costa e tra i sentieri interni che caratterizzano la zona del Connemara. Un modo per scoprire quest’area particolare e non facilmente racchiudibile in un itinerario: scopri il Connemara.

Tappe principali

  • Galway – Clifden
  • Clifden – Galway

Giorno 1: Galway, Clifden

Ci sono una lunga sequenza di villaggi che si alternano lungo la costa. Si tratta di paesini pittoreschi e villaggi di pescatori che vale la pena visitare velocemente cercando di cogliere gli aspetti più caratteristici. Dai porti alle casette colorate, dai pub tipici e ai ristorantini gettonati, potrete incontrare Spiddal, Rossaveel, la spiaggia di Carraroe, la particolare isola Gorumna collegata con dei ponti, Screebe, Carna, Mace Head, Gortmore, Cashel, Roundstone, il faro di Slyne Head e naturalmente Clifden. Tra le attrazioni c’è la spettacolare Dog’s Bay, una spiaggia famosa resa celebre dalle dune di sabbia.

Giorno 2: Clifden, Galway

Nel percorso c’è una tenuta davvero particolare e così bella da doversi fermare prima di fare ritorno a Galway. Kylemore Abbey è un patrimonio dell’Ovest del Paese, molto più bella all’esterno e meno all’interno, parzialmente visitabile. Affacciata sul lago, la dimora è incantevole e merita una foto cartolina. Il paesaggio locale è reso unico anche dal Lough Corrib e dai tanti specchi d’acqua, torbiere, e parchi naturali. Come il Connemara National Park, situato nei pressi dell’abitato di Letterfrack. L’estesa campagna, sulle pendici dei Twelve Bens, offre passeggiate in mezzo alla natura ed escursioni davvero uniche che contribuiscono a rendere speciale il Connemara. Ogni chilometro c’è una sorpresa nella sorpresa. In direzione di Galway, c’è l’obbligo di una sosta a Cong, stretta tra i laghi Lough Corrib e Lough Mask. C’è la Sky Road, una strada costiera del Connemara, molto vicina a Clifden così come è altrettanto interessante la Rinvyle Peninsula, un circuito che racchiude ampie spiagge (Glassilaun, White Strand, Lettergesh e Tully), delimitate da viste sulle montagne, e tante attività (come trekking con i pony) offerte dai vicini villaggi di Tullycross e Tully, oltre a pub, ristoranti e alloggi accoglienti. Meritano una visita anche Derryinver Quay e Ballynakill Harbour, il crocevia Maam Cross e il villaggio di Oughterad.