Itinerario nel sud Irlanda

Un viaggio da 855 Km da percorrere in una settimana. L’Irlanda vista dal Ring of Kerry e da città e villaggi caratteristici del sud.

Vogliamo scoprire l’Irlanda con un itinerario che parte da Dublino alla scoperta del sud del Paese. Un viaggio di 7 giorni, 855 Km, da fare in auto. Il percorso può essere diviso in due distinti tracciati: la costa sud est e ovest. Tra le località e città più importanti da visitare ci sono il Ring of Kerry, Cork, seconda città della Repubblica, Limerick, Killarney e Waterford.

Le tappe

  • Giorno 1, Dun Laoghaire-Dublino: 48 Km – andata e ritorno
  • Giorno 2, Dublino-Limerick: 201 Km
  • Giorno 3, Limerick-Killarney: 110 Km
  • Giorno 4, Ring of Kerry-Killarney: 85 Km
  • Giorno 5, Killarney-Cork: 87 Km
  • Giorno 6, Cork-Waterford: 122 Km
  • Giorno 7, Waterford-Dublino: 198 Km

Dun Laoghaire

Giorno 1

Dun Laoghaire

Il primo giorno del vostro itinerario nel sud Irlanda, ritirate l’auto a noleggio e cominciate ad assaporare i dintorni di Dublino. Raggiungete Dun Laoghaire e concedetevi una passeggiata lungo il porto. Al calar della sera, l’attrazione è illuminata in modo suggestivo e sarà grandioso cenare in un ristorante locale. Sappiate che il pesce fresco è di casa. Per la notte, invece, consigliamo di dormire a Dublino.

Limerick

Giorno 2 – 201 km da percorrere in 2 ora e 10 minuti a 50 km/h

Limerick

Il secondo giorno dell’Itinerario nel sud Irlanda prevede di raggiungere la cittadina di Limerick. Associato l’obiettivo, consigliamo dapprima un giro a Dublino. Ovviamente cosa vedere a Dublino non è cosa da poco. Consigliamo una mattinata intensa da suddividere tra il Trinity College, dunque la Old Library e il Book of Kells e le ricostruzioni storiche del museo-città di Dublinia, annessa alla cattedrale di Christchurch. Non vorremmo esagerare visto che il viaggio deve riprendere lungo la N7. Arrivati a Limerick fate una tappa ai giardini giapponesi e al National Stud, per meglio dire le scuderie nazionali irlandesi. Nel caso aveste tempo aggiungete al percorso il Lough Derg, un posto incantevole dove poter fare una crociera romantica. In alternativa concedetevi una passeggiata nell’antica Killaloe.

Da Limerick a Killarney

Giorno 3 – 110 km da percorrere in 1 ora e 30 minuti a 50 km/h

Killarney

Nel terzo giorno di viaggio dell’Itinerario nel sud Irlanda affronterete la tappa che va da Limerick a Killarney. Lungo il percorso sulla N20 avrete una sosta obbligatoria. Attraverserete il villaggio dai tetti di paglia di Adare, famosa anche per i manufatti artigianali. Ci saranno tanti negozi irresistibili lungo la strada e avrete modo di fermarvi a fare shopping.  La prossima tappa è Tralee e a seguire la Penisola di Dingle. Pranzate in un pub caratteristico della zona. Consigliamo O’Flaherty su Bridge St (Dingle) dove l’antico idiorna irlandese è ancora parlato. Degustate pesce fresco cucinato seguendo le antiche ricette regionali. A pancia piena, riprendete la N22 per raggiungere Killarney.

Ring of Kerry

Giorno 4 – L’intero percorso ad anello copre un’area di 200 km. La nostra proposta prevede circa 85 Km e va da Killarney a Kenmare e ritorno

Ring of Kerry

Al classico itinerario nel sud Irlanda si può incanalare un altro famoso Itinerario del Ring of Kerry. Di cosa si tratta? Di un famosissimo e consigliatissimo percorso turistico di quasi 200 chilometri. Fermo restando che il vostro viaggio non potrà comprendere tutte le località dell’anello, consigliamo di spostarvi da Killarney a Killorglin. A seguire visitate Cahersiveen in direzione della penisola di Iveragh. Giunti a Waterville continuate lungo la parte meridionale visitando i villaggi di Caherdaniel e Sneem, fino a raggiungere Kenmare. Qui avrete modo di fare un giro in battello sul Lough Leane, il più grande dei laghi del Parco Nazionale. Finita la visita, fate rientro a Killarney.

Cork

Giorno 5 – 87 km da percorrere in 1 ora e 15 minuti a 50 km/h
Cork – Kinsale 27 Km
Cork – Cobh 25 Km

Una vista della città di Cork

Il quinto giorno Itinerario nel sud Irlanda prevede la tappa a Cork. Percorrete la N22. Attraverserete il paesaggio montano del passo di Keimaneigh, quindi Macroom, e infine raggiungerete il Blarney Castle. L’attrazione va assolutamente visitata anche perché tra le sue mura è conservata la pietra dell’eloquenza. Continuate verso Midleton, dove ha sede la distilleria Jameson experience. Anche qui una sosta non sarebbe niente male. Continuate lungo la costa visitando le località di Kinsale e Cobh.

Waterford

Giorno 6 – 122 km da percorrere in 1 ora e 44 minuti a 50 km/h

Waterford, cosa vedere

Il sesto giorno dell’itinerario nel sud Irlanda riparte da Cork in direzione Waterford<. Avete due strade per raggiungere la città: la costiera N25 che tocca Youghal e Dungarvan oppure la N24 (più lunga, ma ne vale sicuramente la pena) che passa per la città storica di Cashel. Visitate la celebre Rocca di San Patrizio prima di raggiungere i celebri Cristalli di Waterford. Fate un salto alla fabbrica e assistete alla soffiatura e all’intaglio di calici in cristallo incisi a mano.

Dublino

Giorno 7 – 198 km da percorrere in 2 ora e 50 minuti a 50 km/h

Dublino, Irlanda

Il settimo giorno dell’Itinerario nel sud Irlanda sarà l’ultima occasione per ammirare le bellezze dell’isola. Da Waterford dovrete tornare in direzione di Dublino percorrendo la N25 o N11 via Wexford. Proseguite attraverso le montagne di Wicklow e fermarvi a Glendalough per visitare le rovine del monastero di St Kevin. Eventualmente, pranzate nel ristorante dell’albergo Glendalough, rinomato in tutta la zona per la buona cucina.

Consigliamo l’arrivo a Dublino nel pomeriggio, così da avere del tempo a disposizione per una visita a Temple Bar, il quartiere del divertimento. Rilassatevi, è l’ultima sera che avete a disposizione. Celebrate l’occasione al The Castle Inn e proseguite l’ultima notte di follia presso uno dei night clubs di Dublino. Il Bad Bob’s non è male!