Fair Head

Fair Head è un promontorio roccioso che si trova a 196 metri a picco sul mare, a 5 km a est di Ballycastle, ed è la parte più vicina della terraferma all’Isola di Rathlin. Per provare questa emozione dovrete raggiungere l’angolo nord-est della contea di Antrim, in Irlanda del Nord.

Ad attendervi a Fair Head troverete capre selvatiche tra le rocce sotto le scogliere e una passerella, conosciuta con il nome di The Gray Man Path che unisce le coste frastagliate della contea.

Durante i mesi estivi è possibile pescare nel Lough na Cranagh, in queste zone i laghi sono pieni di trote e soprattutto sono puliti. La maggior parte del territorio è di proprietà del National Trust, che ne garantisce pulizia e controllo.

 

Arrampicare a Fair Head

La località è divenuta celebre per il climbing, tanto che vanta di essere la migliore arrampicata d’Irlanda. Ma oltre alla forza fisica, per arrampicare su queste pareti sono richieste ulteriori tecniche non comuni. Un vero e proprio paradiso per gli amanti di questo sport, visto che il tratto di scogliere è lungo 5 Km e l’altezza massima è di oltre 100 metri. Le pareti, che sembrano canne d’organo con un percorso misto con pareti screpolate e angoli, sono composte di dolerite (rocce mafiche subvulcaniche).

 

Le scogliere

  • The Small Crag, alta 20 metri, si estende per 1 km al di sopra di una collina boscosa.
  • The Main Crag curva attorno al promontorio per 3 km e la sua altezza arriva fino a 100 metri di altezza. Il Ballycastle Gully è una delle salite più accessibili, per questo anche la più popolare.
  • Farrangandoo è una parete costituita da colonne con crepe presenti ogni 2 metri circa.
  • Marconi’s Cove.

 

Altre risorse