Fermanagh

La Contea di Fermanagh è una meravigliosa regione inesplorata dell’Irlanda del Nord, con un capoluogo costruito su di un’isola. Niente di particolare se si considera che le isolette presenti nella regione sono ben 500. Si tratta di un luogo incantevole per gli amanti della pesca, ed è un posto molto animato durante i fine settimana.

I pescatori potranno scegliere tra due grandi laghi della Contea di Fermanagh: il Lower Lough Erne e l’Upper Lough Erne rispettivamente lunghi 42 e 19 chilometri. Acque che ospitano: triotti, pesce persico, abramidi, scardole e anguille. Vicino le coste ricoperte di canneti, nel Lough Erne e nei due laghi Macnean ci sono famiglie intere di lucci.

In particolare, l’Erne è famoso per la pesca invernale del triotto e del luccio, ma non è detto che non si possa aver fortuna anche durante le altre stagioni. Nel Lough Melvin si trova una buona quantità di salmone in primavera e varietà inconsuete di trota tipiche dei laghi remoti. Chi sceglie la pesca sui laghi della foresta di Navar, potrà godersi anche un tragitto panoramico che conduce in cima alla scogliera. Da qui è possibile ammirare la splendida veduta delle alture del Donegal. Per gli amanti del picnic la Contea di Fermanagh è un paradiso terrestre.

 

Cosa vedere nella Contea di Fermanagh

Marble Arch CavesNella Contea di Fermanagh si possono visitare le caverne di Marble Arch Caves Global Geopark e due superbe ville affidate al National Trust, aperte da aprile a settembre.

  • Visitate il Castle Coole, progettato da James Wyatt per il conte di Belmore a Enniskillen. Completato nel 1796, l’edificio di stile palladiano ospita decorazioni in legno, caminetti e mobili pregevoli, oltre a una biblioteca.
  • Lasciatevi incantare da Florence Court, sede dei conti di Enniskillen. Adorna di sontuosi stucchi rococò, nel giardino si trova il tasso originale di Florence Court, ‘taxus baccata fastigiata’, oggi diffuso in tutto il mondo.
  • Tra gli altri siti di interesse della Contea di Fermanagh c’è il Crom Castle, un castello adatto alla celebrazione di matrimoni.
  • Enniskillen, le cui origini risalgono alla preistoria, presenta un castello e il mercato.
  • Belleek è famosa per la porcellana oltre a essere una cittadina di frontiera con case costruite sul territorio della Repubblica (Eire).
  • Devenish Island si trova leggermente fuori da Enniskillen direzione Kesh. Per raggiungerla ci si può imbarcare tranquillamente da Tory Point, i costi sono accessibili ma state attenti agli orari non ci sono grandi possibilità. Durante la traversata, noterete sicuramente uno dei più belli complessi monastici che si conoscono, fondato da St. Molaise, padre spirituale di san Columb, molto famoso in Irlanda, dopo San Patrizio. Ottima meta per gli amanti del birdwatching nella Contea di Fermanagh.
  • Le rovine del Monea Castle, datato 1681, si trovano in mezzo ai boschi. Fu costruito per difendersi, osservate sopra il portone centrale il muder hole: un buco fatto apposta per rispondere ai colpi del nemico. Percorrete la Forest Drive, una strada forestale a senso unico, per incontrare cervi, volpi, lepri, scoiattoli e tanti altri animali. Sono possibili soste in tenda e percorsi per fare piacevoli escursioni.

 

Altre risorse