Contea di Tyrone

La Contea di Tyrone (Tír Eoghain, che significa “Terra di Eoghan”, in gaelico irlandese – Contae Tír Eoghain nella formulazione estesa) non ha accesso al mare e per questo più rurale e meno turistica. Affacciata sulla porzione sud-occidentale del Lough Neagh, il territorio ricopre un’area di 3.155 km² e ospita una popolazione di circa 178mila abitanti.

La Contea di Tyrone è la settima contea per estensione dell’isola irlandese e la decima in fatto di popolazione. Si tratta di una delle 32 contee dell’Irlanda, oltre che una delle sei contee che formano l’Irlanda del Nord dove spiccano le meravigliose Sperrin Mountains, che separano la regione dalla Contea di Derry. Se vi piacciono le salsicce andate a Cookstown, cittadina famosa per la carne e Dungannon.

Tra le curiosità da sapere sulla Contea di Tyrone c’è un fatto storico che riguarda l’emigrazione di circa 250 mila Ulstermen, in parte originari della regione. Si tratta di persone costrette ad emigrare in America, perché discriminati per la loro religione. Almeno cinque di loro firmarono la dichiarazione di Indipendenza americana, stampata da John Dunlap, di Strabane. Per questo nella county town, che storicamente è Omagh, troverete l’Ulster American Folk Park.

Cosa vedere nella Contea di Tyrone

La Contea di Tyrone è quasi disabitata, ma disseminata di vestigia preistoriche e croci celtiche. A ricordare i popoli dell’Età della pietra, passati da qui, restano un migliaio di pietre. Le famose aree neolitiche della Contea di Tyrone comprendono i cerchi di pietra di Beaghmore situati nei pressi di Cookstown. Sono stati scoperti solo cinquanta anni fa. Non perdetevi il tumulo con la tomba a camera di Knockmany, situato in cima alla collina coperta di vegetazione, a nord di Clogher.

 

Dormi nella Contea di Tyrone, prenota un hotel nella zona

Come raggiungere la contea

Le principali autostrade dell’Irlanda del Nord si diramano da Belfast e si dirigono a Ovest, costeggiando il nobile manto d’acqua del Lought Neagh. A nord, percorrendo la M2 si arriva alle Sperrin Mountains, mentre la M1 raggiunge le brughiere ventose della Contea di Tyrone.

 

Altre risorse interessanti

Hai trovato utile questo articolo?
5/52 voti