Da Galway al Connemara, dalle suggestive Aran Islands alle scogliere: l’Ovest è il territorio d’Irlanda inaspettato quanto incredibile.

L’Ovest Irlanda esprime un’anima selvaggia, patria dei pescatori di Galway: il gioiello d’Irlanda. Il Connemara, menzionato nella canzone ‘Cielo d’Irlanda’ di Fiorella Mannoia, racchiude il lato d’Irlanda più suggestivo con bellezze tipo Kylemore Abbey e le Isole Aran. La regione d’Irlanda comprende il Donegal, le celeberrime Cliffs of Moher, spiagge e insenature strette. Dal punto di vista geografico e climatico, la zona ovest Irlanda è bagnata dall’Oceano Atlantico con precipitazioni consistenti e venti che soffiano da sud ovest.

Attrazioni principali

Un paesaggio dell’Ovest

Le migliori attrazioni dell’Ovest dalle Cliffs of Moher al Connemara, dalle Isole Aran ai luoghi incantati d’Irlanda come Kylemore Abbey, Slieve League, Benbulben, Horn Head e Croagh Patrick.