Ballyshannon

Ballyshannon, in gaelico Béal Átha Seanaidh, è una cittadina costiera della Contea di Donegal meridionale, attraversata dall’Erne e che si trova a confine con l’Irlanda del Nord. Il centro storico dell’abitato si articola sul fianco di un colle ed è pertanto caratterizzato da una strada principale che si suddivide in due procedendo in salita.

Dalla sua posizione idilliaca, Ballyshannon si affaccia sulla foce del fiume Erne e regala viste panoramiche sulle montagne, laghi e foreste. E forse questo, il patrimonio di questa città divenuta famosa per il festival che omaggia il musicista Gallagher. Una festa che ogni anno si tiene tra la fine di luglio e gli inizi di agosto.

Appena ad ovest da Ballyshannon, l’Erne si allarga e le sue acque si snodano in un lungo estuario di sabbia. La sponda settentrionale del fiume sale ripida lontano dalla riva del fiume, mentre la riva meridionale è pianeggiante con una piccola scogliera che corre parallela al fiume.

 

Ballyshannon

La statua di Gallagher (Foto Amandasbutterflies, Wikipedia)

 

Visitare Ballyshannon

Va detto che Ballyshannon non ha nulla a che fare col fiume Shannon. Il centro cittadino, infatti, dista diversi chilometri dal più lungo ed importante fiume d’Irlanda ed è paradossalmente attraversata invece dall’Erne. Il toponimo della Towh significa “la foce del guado di Seannach”. Il riferimento è alla vicina foce dell’Erne. Da qui potrete assistere alle migliori e più suggestive vedute sull’estuario, sull’oceano nonché sulle montagne, i laghi e le foreste circostanti.

 

Gallagher Festival

Come accennavamo in precedenza, Rory William Gallagher (Ballyshannon, 2 marzo 1948 – Londra, 14 giugno 1995) è stato un chitarrista e cantante irlandese. A nove anni ispirato da Muddy Waters, Leadbelly e da musicisti folk come Woody Guthrie, iniziò a suonare la chitarra. La sua lunga carriera artistica viene ricordata con un appuntamento di grande rilievo a Ballyshannon. Jimi Hendrix, durante un’intervista immediatamente dopo l’esibizione al Festival di Woodstock, alla domanda: “Cosa si prova ad essere il miglior chitarrista del mondo?”, rispose: “Cosa ne posso sapere? Fareste meglio a chiederlo a Rory Gallagher”.
 

 

 

Altre risorse interessanti

Hai trovato utile questo articolo?
5/51 voto