Inishowen Peninsula

Inishowen Peninsula, in gaelico Inis Eoghain, è la penisola più vasta d’Irlanda. La maggior parte del territorio appartiene alla Contea di Donegal, mentre il restante fa parte della Contea di Derry.

Il villaggio principale dell’isola è Buncrana, tra l’altro secondo cittadina più grande del Donegal, situata sulla costa sud-occidentale, mentre nella zona orientale vale la pena visitare Moville. Inishowen Peninsula si presenta con un clima favorevole: fresca d’estate grazie alla forte presenza del vento atlantico, d’inverno rimane invece molto mite e molto più calda di altre zone.

Inishowen offre ospitalità a tutti, se infatti finora avete conosciuto un Donegal aspro e selvaggio, questa zona è quasi totalmente pianeggiante con spiagge meravigliose. La parte più a nord è Malin Head, che fa parte della Repubblica d’Irlanda (Eire).

Inishowen Peninsula cosa vedere

Con i suoi 884,33 chilometri quadrati, Inishowen Peninsula confina a nord con l’Oceano Atlantico, ad est con il Lough Foyle e a ovest con il Lough Swilly. La maggior parte della popolazione si trova nelle zone costiere periferiche, mentre all’interno ci sono montagne basse, dove spicca Sliabh Sneacht a 619 metri sopra livello del mare. Al largo della costa, ci sono delle piccole isole Inishtrahull e Glashedy, disabitata.

Nei dintorni

Non perdetevi il forte preistorico Grianán Ailigh, il Mamore Gap e fate un salto nella piccola isoletta di Inishtrahull, dove troverete il faro più settentrionale dell’isola. Un’altra isola interessante nei pressi di Inishowen Peninsula disabitata è Glashedy, vissuta fino all’inizio del XX secolo.

Festival ed eventi

Durante tutto l’anno Inishowen Peninsula ospita una vasta selezione di festival ed eventi, che vanno dalla musica, arte, teatro, cinema, eventi culturali, storici e sportivi.
trionale dell’isola. Un’altra isola interessante e disabitata è Glashedy, abitata fino all’inizio del XX secolo.

Inishowen Map

Altre risorse interessanti

Hai trovato utile questo articolo?
5/54 voti