Inishbofin oppure Inis Bo Finne è conosciuta come l’Isola della Mucca Bianca e si trova a sette miglia dalla costa di Galway.

Misure 5,7 km per 4 km, la principale attività sull’isola è il turismo, cui seguono agricoltura e pesca. Non ci vorrà molto a visitare i siti di interesse come West Quarter, Fawnmore, Middle Quarter, Cloonamore e Knock.

Una volta su Inishbofin potrete passeggiare attraverso tre percorsi ufficiali e godervi delle meravigliose spiagge di sabbia premiate e sicure, disseminate di conchiglie e con acqua cristallina. Potrete praticare nuoto, snorkeling e fare immersioni.

Attrazioni su Inishbofin

Inishbofin

Inishbofin è un’avventura piacevole, tanto che non è un caso se due delle spiagge locali hanno ricevuto il premio “Green Coast Award”, per la qualità dell’acqua e l’ambiente incontaminato. La protezione del territorio fa si che l’area sia scelta per la riproduzione di molte specie di uccelli, come i Corncrake (Conosciute come Re di quaglie o gallinella terrestre).

Oltre alle attività sopracitate, sull’isola è possibile fare passeggiate in montagna, arrampicate in collina e pesca d’altura. Durante la vostra visita tornate indietro nel tempo e scoprite le origini e i primi insediamenti. Sembra che Inishbofin sia stata abitata già nel 8000–4000 a.C. Non perdetevi la Caserma del XVI secolo di Cromwell. Fu utilizzata come prigione per sacerdoti cattolici che, dopo lo Statuto inglese del 1585, furono dichiarati colpevoli di alto tradimento.

Come arrivare

Inishbofin è un’isola situata 8 chilometri al largo della costa del Connemara, nella contea di Galway. La località è abbastanza popolare tra coloro che amano la natura incontaminata, oltre che essere una meta turistica piuttosto nota e ricercata per gli amanti delle immersioni.

  • Coordinate: 53 ° 36.75 N 10 ° 12.45 O
  • Il punto più alto si trova sulle montagne di West Quarter
  • Popolazione: 170 persone circa

Vedi anche: