Il Killary Harbour, Caolsháile Ruadh in gaelico irlandese, è il fiordo d’Irlanda: uno stretto braccio di mare che penetra per 16 km nell’entroterra. Confina con ben due contee: Mayo e Galway.

Formatosi durante l’era glaciale, una gita al Killary Harbour è davvero qualcosa di unico e speciale. La profondità al centro del fiordo raggiunge i 45 metri e all’ingresso della sponda settentrionale potrete ammirare la catena dei Mweelrea, col monte omonimo che con i suoi 814 metri segna il più alto del Connacht.

È facile incontrare lungo il Killary harbour antichi vascelli e soprattutto batterie di allevamenti di mitili e altri generi di itticoltura. Una delle due sponde è percorsa da una vecchia strada, la Green Road, battuta durante la Grande carestia (per questo conosciuta anche come Famine Road) lungo la quale ci sono resti di antichi cottage abbandonati del periodo. La troverete proseguendo in direzione di Leenaun.

Attrazioni a Killary Harbour

Situato nel cuore del Connemara, il Killary Harbour è conosciuto come il fiordo norvegese ed è apprezzato per la calma e la tranquillità. Ottima meta per spezzare il viaggio e riprendere fiato dopo i vari spostamenti tra una regione e l’altra. Allo stesso tempo il posto è considerato un’eccellenza per mangiare del pesce fresco.

Seppur non ben segnalato, invitiamo a fare una sosta da queste parti. Il panorama vale davvero la pena e gli animali che lo abitano – soprattutto pecore – rendono il paesaggio ancora più suggestivo. Al tramonto notate le sfumature di grigio e di verde: è la Natura a parlare.

Come arrivare

Vicinissimo da Leenaun. Da Galway è possibile raggiungere Killary Harbour in bus in circa 4 ore. Il tempo potrebbe andare oltre con partenza da Dublino. Consigliamo pertanto di muovervi con un noleggio auto.

Vedi anche:

  • La meravigliosa spiaggia bianca è nelle vicinanze.

  • Una spettacolare spiaggia composta da microscopici coralli rosati