L’Itinerario Cliffs Coastal Walk è un percorso da poter fare a piedi o in bicicletta che parte da Hags Head, attraversa le Cliffs of Moher, il nord di Doolin, con vista sulle Aill Na Searrach, le Isole Aran e la baia di Galway.

Consigliato agli escursionisti più esperti, il Cliffs Coastal Walk è un percorso che dovrà essere affrontato attraverso crinali non protetti. Dunque principianti, statene alla larga. Come accenneremo più avanti questo percorso richiede la capacità di adattarsi a cambiamenti improvvisi e possibilmente estremi del tempo e un livello di abilità fisica per intraprendere una lunga camminata in condizioni avverse.



Cliffs Coastal Walk è un sentiero che può essere intrapreso da diversi punti di accesso come: Cliffs of Moher Visitor Centre, o dai villaggi di Liscannor e Doolin. Le caratteristiche del tracciato includono un sentiero a strapiombo, salite e discese ripide e una pavimentazione mista fatta di ghiaia, gradini di pietra angolare stretti e tante volte ripidi.

Cliffs Coastal Walk: percorso da 20 Km

Cliffs Coastal Walk

Cliffs Coastal Walk è un itinerario, uno degli ultimi itinerari in Irlanda, che inizia sulla strada che da Liscannor va verso Doolin. Il percorso è protetto fino al Moher Visitor Centre. Successivamente, per questo chiediamo di fare attenzione alle persone poco esperte di trekking, il tragitto diventa più impegnativo e soprattutto senza barriere. Non sottovalutate gli avvertimenti, si cammina su punti stretti e su pietra che potrebbe diventare scivolosa se non si indossano scarpe adatte. Il Cliffs Coastal Walk non è raccomandato ai bambini sotto i 12 anni, che devono essere necessariamente accompagnati. La strada può essere percorsa anche in bici attraverso degli itinerari in bicicletta.

Cerchi una guida esperta? Allora contatta Pat Sweeney!

Distanze

Ricordiamo che il sentiero può iniziare da più punti e in particolare dal centro visitatori delle Cliffs o dai villaggi di Liscannor e Doolin. Ecco le distanze previste dal percorso Cliffs Coastal Walk dal Cliffs of Moher Visitor Centre a:



  • Hags Head​ (5km, 1.5 – 2 ore)
  • ​Sports Filed​ (6km, 2 ore)
  • Liscannor village​ (12km, – 3.5 ore)
  • ​Centro cittadino di Doolin (8km, 2.5 – 3 ore)
  • ​Da Doolin a Hags Head (13km, 4 – 5 ore)
  • ​Da Doolin a Liscannor (20km, 6 – 7 ore)

Cliffs Coastal Walk: abbigliamento

Quando si lascia il percorso guidato del Cliffs Coastal Walk e ci si avventura al trekking, consigliamo un abbigliamento adatto. Il clima potrebbe cambiare improvvisamente, spiazzandovi. Preparatevi portando con voi tutto ciò che potrebbe servire. Occorre indossare calzature con una buona presa (scarpe da trekking) e i supporti per la caviglia. Sarebbe opportuna portare con sé indumenti caldi e impermeabili, oltre alla crema solare, acqua e un telefono cellulare. Inoltre, va ricordato che l’intero percorso è stato organizzato con l’ausilio dei proprietari terrieri e delle organizzazioni locali, quindi occorre rispettare le aree di attraversamento cercando di non inquinare né di infastidire il bestiame.

Cliffs of Moher, Breanan Mor

Le Scogliere d’Irlanda non hanno bisogno di alcuna presentazione. Sono le più celebri scogliere irlandesi che con la loro altezza raggiungono i 216 metri sul livello del mare, per poi sprofondare nell’oceano. Sono tra le attrazioni più importanti per il paese e che vale la pena visitare.

Giant's Causeway, Selciato del Gigante

Tra i luoghi da non perdere assolutamente ci sono le Giant’s Causeway, conosciute anche con il nome di  Selciato del Gigante. Si tratta di 40mila colonne di basalto levigate dalla forza dell’oceano sulle quali potrete passeggiare, saltarci sopra e interrogarvi su come la natura abbia potuto fare per renderle così particolati. Si trovano nella Contea di Antrim, dove ci sono altri siti da visitare. A cominciare dalle Glens of Antrim, nove vallate verdeggianti e ricche di mitologia, e il Dunluce Castle, che si trova lungo la costa nelle vicinanze delle cittadine di Portrush e Bushmills.

Galway

Porta d’ingresso del Connemara, Galway ospita 80mila abitanti. La cittadina omonima è un vero e proprio bijou, tanto da essere considerato una delle migliori attrazioni locali. Collegata per ferrovia a Dublino, è una ricercata meta turistica. Molto carino il centro città pieno di pubs e ristoranti. La via più gettonata è Quay Street, denominata già il quartiere latino d’Irlanda.

Hai trovato utile questo articolo?
5/54 voti