Bantry

Bantry, in irlandese Beanntraí, è un centro abitato della costa occidentale della Contea di Cork, situato all’interno dell’omonima baia, delimitata a Nord dalla penisola di Beara e dalla Penisola di Sheep’s Head a sud.

La cittadina mantiene la sua importanza economica per il mercato e il turismo, sfruttando alla vicinanza della città di Cork e della Contea di Kerry.

A maggio, non perdetevi la festa dei mitili, le cozze per intenderci, prodotto tipico di Bantry. Economicamente, la località si sostiene grazie al turismo e alla pesca. I mitili, a cui accennavamo poc’anzi, svolgono un ruolo molto significativo. Una fetta importante di mercato che guarda al commercio e allo stesso modo alle coltivazioni biologiche.
 

Bantry

Bantry House (Ludovic Péron, Wikipedia)

 

Cosa vedere a Bantry

La piazza principale di Bantry, Wolfe Tone Square, commemora Theobald Wolfe Tone, una importante figura di spicco dell’indipendentismo irlandese dell’XVIII secolo. Costui cercò di ribaltare il dominio inglese tramite un’alleanza coi francesi. E quella sciagurta invasione francese arrivò proprio in questa cittadina nel 1796. Una placca commemorativa della Guerra d’indipendenza lo ricorda.
 

House of Bantry

La Casa, in foto, è una dimora del 1739 appartenente alla famiglia dei conti White. Situata a poca distanza dal centro abitato, la trovate virando verso sud. Si tratta di una villa neoclassica con un ampio parco, situata in posizione dominante sull’intera baia.

 

Whiddy Island

Whiddy Island si trova nei dintorni di Bantry, al largo della costa e si possono scorgere i resti di quello che in passato costituiva un importante terminale petrolifero, gestito dalla Gulf Oil. L’8 gennaio 1979 la cisterna Betelgeuse esplose, uccidendo tutte e 42 le persone a bordo.

 

Map

Scopri Bantry sulla mappa.

Visualizzazione ingrandita della mappa

 

Altre risorse interessanti

Hai trovato utile questo articolo?
5/51 voto