Sheep’s head, tradotto in “Capo della pecora”, è un popolare promontorio dell’Irlanda sud occidentale caratterizzato da tre villaggi che sono Durrus, Kilcrohane e Ahakista.

La Penisola di Sheeps head, in gaelico Rinn Mhuintir Bháire, si trova nella regione di Cork ed è delimitata a sud da Mizen Head, la baia di Dunmanus, e a nord dalla baia di Bantry insieme alla Penisola di Beara. Il nome Sheeps che vuol dire pecora giustifica le tantissime raffigurazioni goliardiche che si trova in giro. Diciamo che le pecore sono un po’ ovunque e caratterizzano la zona e divertono i tanti turisti che passano.

La visita alla penisola di Sheep’s head

Sheeps Head

Sheeps si presenta con un clima mite, confermato dalla fioritura dei narcisi che ogni anno avviene nel mese di gennaio. Un fenomeno dovuto alla vicinanza con la Corrente del Golfo, nonostante non siano da trascurare le precipitazioni che si registrano per 250 giorni l’anno e che favoriscono il proliferare della vegetazione vasta e variopinta fatta di torbiere e di piante carnivore. Nella punta estrema di Sheep’s head c’è il faro di segnalazione per le navi, un lighthouse risalente al 1632. Quella luce racconta delle leggende terribili, che narrano storie a dir poco raccapriccianti, una tra tutte la triste storia del soldato che si lasciò cadere giù. Sono disponibili oltre 25 passeggiate ad anello (1-7 ore) o percorsi che formano una rete di sentieri di circa 200 km estesi lungo tutta la penisola di Sheep’s Head e dintorni di Bantry fino a Drimoleague, Mealagh Valley, Kealkil e Gougane Barra.

Sheep’s Way

Raggiungere la Penisola di Sheep’s head equivale recarsi sulla punta estrema dell’isola, fino ad affacciarsi nell’Oceano Atlantico. Questo meraviglioso paesaggio è accessibile dalla Sheep’s Way, una strada di 93 chilometri di strade di campagna e sentieri nell’ovest di Cork che unisce Bantry Bay a Dunmanus Bay. Sono, invece, oltre 150 km se dalla penisola includeste anche l’area di Bantry.

Informazioni utili

Grazie alla posizione strategica tra Cork e Kerry, la  Penisola di Sheep’s head è molto ambita per l’uso di mangiare mitili. Dunque mangiare da queste parti è qualcosa di speciale, soprattutto per gli amanti del pesce. Assaggiate le cozze. È possibile dormire in una delle strutture disponibili in zona, magari da prenotare per tempo in modo da assicurarsi un posto comodo.

In evidenza

Bantry

Bantry
Bantry è un grazioso centro abitato della costa occidentale dell'Irlanda, situato sulla baia omonima e stretto tra le penisole di Beara e Sheep's Head, caratterizzato dalla House of Bantry.

Le attrazioni della Contea di Cork

Le attrazioni della Contea di Cork
La contea di Cork è frequentata e amata dai turisti per le sue irresistibili penisole selvagge, spiagge, attrazioni e centri meravigliosi.

Penisola di Beara

Penisola di Beara
La Penisola di Beara è un posto magico, un luogo incontaminato che dà risalto al verace e selvaggio spirito della Natura d'Irlanda, intervallato da variopinti villaggi pittoreschi e caratteristici.

Penisola di Mizen Head

Penisola di Mizen Head
Mizen Head è il punto più sud-occidentale e meridionale dell'isola d'Irlanda, una delle principali vie marittime transatlantiche d'Europa, e custodisce traccia dell'italiano Guglielmo Marconi.