Skellig Island

Le Isole Skellig, Islands o Rocks, si trovano a 13 Km da Valentia Island.

Si tratta di due piccoli isolotti impervi al largo delle coste del Kerry, contea sud-occidentale della Repubblica d’Irlanda.

La più grande si chiama Skellig Michael (in gaelico Sceilig Mhichíl, che significa “roccia di Michele), l’altra la più piccola si incontra imbarcandosi dalla terraferma irlandese, è Little Skellig da sempre disabitata e incontaminata, vero e proprio santuario per numerosissime specie di uccelli marini che vi nidificano.

Isole Skellig Michael | Skellig Islands o Rock

Sulle pendici degli speroni rocciosi della Michael è situato un monastero medievale protetto dal 1996 dall’Unesco come Patrimonio dell’umanità. Un tempo era la casa di alcuni monaci, che venivano a rifugiarsi tra queste mura. Inoltre, potrete ammirare un faro risalente al 1865.

La vera sorpresa delle Isole Skellig è la natura. Più di 20 mila coppie di uccelli nidificano sulla più piccola isola, mentre la sorella più grande è raggiungibile con i battelli che fanno la spola da Portmagee. Si parte la mattina e si rientra dopo pranzo. Non è necessario mettervi piede, ci sono svariate compagnie private che offrono escursioni sulle Isole Skelling senza attraccare. Durante la vostra visita, o soltanto il giro in mare, potrete assistere a uno spettacolo della natura. Le isole ospitano pulcinelle di mare, sterne artiche, urie nere, gabbiani reali, gazze marine, procellarie dei ghiacci, berte minori, cormorani, urie e procellarie.

Stormy tra le cose da vedere

Stormy, così si chiama una delle procellarie, è una celebrità delle Isole Skellig per essersi aggiudicata un posto nel libro dei record. Motivo? Per ben 26 anni ha effettuato la migrazione, percorrendo ogni volta almeno 10 mila chilometri. Gli spostamenti del volatile sono stati analizzati dagli studiosi. Un esperimento possibile grazie a un anello applicato sulla zampetta dell’animale, ora diventato cimelio, conservato in un museo.

Isole Skellig

Come arrivare

Quando il meteo lo permette, le barche partono giornalmente dal molo di Portmagee in direzione delle Isole Skellig. Solitamente, le partenze sono previste per le ore 10. La gita in barca alle isole dura 45 minuti, con soste di qualche ora sulle rocce. Si tratta di vere e proprie occasioni per praticare quello che in Irlanda è così conosciuto con il nome di birdwatching, ossia l’osservazione di colonie di uccelli e foche. Dopo aver scattato un po’ di fotografie, il rientro è previsto intorno alle 15. La prenotazione è consigliabile, occorre farlo con due giorni di anticipo. Informatevi sul posto e scegliete l’offerta più conveniente.

 

Map Isole Skellig

Altre risorse interessanti

Hai trovato utile questo articolo?
5/517 voti