Killarney

Killarney, in gaelico Ciarraí, è un importante centro del Kerry e si presenta come una città turistica d’Irlanda con una popolazione di 15 mila abitanti. In particolare, il centro cittadino è molto apprezzato dai turisti perché meta strategico delle moltissime attrazioni naturali nelle vicinanze.

Una tra tutte il celebre tratto di strada circolare che percorre la vicina penisola di Iveragh, noto come Ring of Kerry.

Il turismo è di gran lunga l’attività economica principale di Killarney, che dispone dopo Dublino del maggior numero di alloggi per il pernottamento, fra B&B e alberghi. Non manca l’agricoltura, fatta di cereali e patate, l’allevamento bovino, ovino e suino e la pesca. Killarney è gemellata con Pleinfeld (Germania) e Castiglione di Sicilia (Italia).

 

 

Cosa vedere a Killarney

Nonostante ci siano delle bellezze naturali incantevoli, a Killarney potrete ammirare il Ross Castle, l’Abbazia di Muckross, la manor Muckross House, le rovine del monastero di Inisfallen e non per ultima l’elegante cattedrale.

  • The Heights of Aghadoe si trova a 5 Km da Killarney. Dall’alto si gode una splendida vista sulle montagne e sui tre laghi tra loro comunicanti: Lough Leane, anche noto come ‘Lago del Sapere’, il Muckross Lake e l’Upper Lake.
  • Ross Castle si trova a tre chilometri da Killarney in direzione di Kenmare.
  • Il National Park è indiscutibile dal punto di vista della bellezza. Il parco si estende per 10mila ettari attorno alla Muckross Rouse e ai suoi giardini. L’ingresso è a pagamento. Sulle strade interne, vietate alle automobili, circolano carrozze e biciclette che accrescono il fascino vittoriano del luogo. Conviene parcheggiare fuori il parco.
  • St Mary’s Cathedral è una cattedrale neogotica progettata nel 1842 da Augustus Welby Pugin, portata a termine nel 1912 e spogliata delle sue decorazioni negli anni Settanta. La Christ Church costruita nel 1977 a Fossa, alle porte di Killarney, ha ricevuto il contributo dei migliori artisti irlandesi, tra cui John Behan, Patrick Pye e Imogen Stuart.

 

Cosa vedere nelle vicinanze di Killarney

Situata nella parte orientale della profonda vallata dei MacGillicuddy Reeks, appena dopo gli omonimi quanto celebri Laghi di Killarney e il National Park, la città è punto di partenza per gli esploratori dell’anello del Kerry, Valentia Island e le isole Skellig. Il territorio è caratterizzato dall’alternarsi di pianure e rilievi (Monte Carrantuohill, 1041 metri), con coste molto frastagliate e fronteggiate da numerose isole.

 

Altre risorse