Il Ring of Kerry è un percorso nella penisola di Iveragh fatto di baie, lagune, un anello di 200 chilometri che attraversa l’Irlanda sud-occidentale.

L’itinerario, che ospita svariati tipi di vegetazione con vallate ricoperte di abeti, è circolare e torna al punto di partenza tanto da essersi guadagnato la nomea dell’anello.

Il Ring of Kerry, 170 km, comincia dalla cittadina di Killarney e attraversa le località di Kenmare e altri piccoli centri come Sneem, Caherdaniel, Waterville, Valentia Island, le Isole Skellig, Cahersiveen e Killorglin. Gli ambienti percorsi regalano profonde emozioni. Dalla costa costellata di piccole insenature e isolette, alla zona interna montagnosa: si incontrano valli piene di pini e brughiere che scendono verso il mare. Durante il vostro viaggio incontrerete il monte Carrantuohill, i celebri laghi e il Parco Nazionale di Killarney.

Ring of Kerry, il celebre anello d’Irlanda

Tra i luoghi di interesse del Ring of Kerry ci sono le Muckross House nei pressi di Killarney, Staigue Fort e la Derrynane House, residenza di Daniel O’Connell. Il punto più alto del percorso è Windy, alto 365 metri, dove il vento spadroneggia. Accanto al tragitto tipico per veicoli, articolato nelle strade N70, N71 e R562, c’è anche un itinerario da fare a piedi e uno per i ciclisti. Gli escursionisti esperti possono proseguire anche per i passaggi nelle torbiere, dove i percorsi non sono segnalati. Da queste parti è facile perdersi. Quindi sconsigliamo tratti non segnalati ai viaggiatori meno esperti. In particolare non perdete le seguenti attrazioni.

Luoghi di interesse