La contea di Limerick è il cuore verde della regione del Munster, con piccole e suggestive catene montuose, arenaria rossa e tracce di antichi episodi vulcanici con rocce basaltiche e intrusive.

Sinonimo di area pianeggiante, la Contea di Limerick confina a sud con Cork, a nord con il Clare, a est con il territorio di Tipperary e a ovest con il Kerry. La parte orientale dell’area è formata da un terreno molto fertile, tanto da essere considerata, della Golden Vale, una delle zone più produttive d’Irlanda. Il territorio vanta piccole e suggestive catene montuose come i Galtee, gli Slieve Felims, e i Ballyhouras. I Mullaghareirk sono più isolati nella parte occidentale e offrono drammatiche e spettacolari visuali panoramiche.

La contea di Limercik è bagnata dal fiume Shannon, che delimita il confine superiore, il Mulkear, il Maigue, il Deale e il Feale. Ma la roccia calcarea carbonifera è un peculiarità, interrotta solo da arenaria rossa, che si fa invece più diffusa nella parte meridionale al confine con la zona di Cork. Nella zona carbonifera sono spesso visibili tracce di antichi episodi vulcanici con rocce basaltiche e intrusive. Se siete incuriositi a vedere i distretti carboniferi, visitate Carrigogunnell, a Knockfierna, Pallasgreen e Kilteely.

Le principali attrazioni

Contea di Limerick

Le attrazioni da visitare della Contea di Limerick.