Limerick

Limerick, in gaelico Luimneach, ospita circa 53 mila abitanti ed è per popolazione: la terza città della Repubblica d’Irlanda. L’area si colloca come un attivo porto commerciale, sede di industrie alimentari, meccaniche, elettrotecniche, calzaturiere, dell’abbigliamento, del mobile, del tabacco e del cemento.

Costruita a scacchiera e abitata da giovani studenti e da turisti, Limerick si presenta con una “spiccata” vita sociale. Fondata dai Vichinghi verso il X secolo, Limerick fu distrutta dalle truppe di Brian Borù dopo la battaglia di Clontarf.

Ricostruita, Limerick diventò la residenza dei re di Munster prima di cadere in mano agli Anglo-Normanni. Due città, una inglese e l’altra irlandese, si svilupparono l’una accanto all’altra. Nel 1651 le truppe di Cromwell la sottrassero ai confederati dopo un lungo assedio.

 

La città di Limerick

Nel 1690, la città fu ancora assediata, questa volta da Guglielmo d’Orange. Patrick Sarsfield, capo della guarnigione giacobita, mise a segno un attacco a sorpresa e il nemico fu costretto a ritirarsi. Un anno dopo, però, la città si arrese in seguito alla firma della pace, violata poi nel 1692 dal Parlamento. Ricominciarono così le confische di beni e le persecuzioni. Fino all’inizio del XX secolo Limerick si segnalò per il suo spirito ribelle, come testimonia lo sciopero generale del 1919 contro la dominazione inglese. Limerick è oggi formata da tre quartieri storici: Irishtown, Englishtown e Newton Pery.

Dormi a Limerick, prenota un hotel!

Cosa vedere

Scopriamo cosa vedere a Limerick, che ospita il King John’s Castle si trova nella zona ‘English Town’. Un impressionante fortezza anglo-normanna del XII secolo dove potrete conoscere il periodo vichingo, la storia locale, le macchine da guerra presenti nel cortile e una torre dedicata al re Giovanni. Nel sotterraneo, invece, ci sono le fondamenta di tre case pre-normane. Ancora nella English Town da vedere la St. Mary Cathedral e il Museum.

Aperto tutti i giorni a pagamento, l’Hunt Museum di Limerick propone una bellissima collezione di gioielli e d’arte che vanno dall’età della pietra fino al XX secolo. Potete anche mangiare al ristorante all’interno. Da vedere nel quartiere irlandese (Zona Irish Town), anche il Milk Market e il quartiere georgiano Newtown Pery e la statua di Daniel O’Connell su O’Connell street.

L’Università di Limerick (University) risale al 1972 quando venne istituita come National Institute for Higher Education, poi diventata università per statuto nel 1989. Vanta di essere la prima università irlandese istituita dalla fondazione della Repubblica d’Irlanda (Eire).

 

Dolores Mary Eileen O’Riordan

Dolores O’Riordan (Ballybricken, 6 settembre 1971 – Londra, 15 gennaio 2018), cantante, autrice e chitarrista dei The Cranberries è nata qui. Dopo aver lasciato (non ufficialmente) la formazione per intraprendere la carriera da solista nel 2003, è tornata nel gruppo nel 2009.

 

Eventi a Limerick

Durante il vostro soggiorno a Limerick non perdete il Jazz Festival e il Culture Night: due eventi importanti per la città.

 

Luoghi di interesse

Si può dormire a Limerick scegliendo di farlo nei pressi dei luoghi di interesse cittadini. Scoprili.

 

Nei dintorni di Limerick

Il Bunratty Castle è forse la migliore attrazione da visitare. Si tratta di uno splendido castello, aperto da settembre a maggio, e si trova a 15 Km a ovest di Limerick, nella Contea di Clare. Ad attendervi i banchetti dei soldati e la Great Hall, la più bella sala del Castello, e gli appartamenti del Conte. Da vedere il parco annesso a questa fortificazione, dove è stato ricostruito interamente un villaggio di contadini, preso d’assalto dai turisti.

 

Altre risorse interessanti

Hai trovato utile questo articolo?
5/56 voti