Passage East, luogo dello sbarco normanno nel 1170, è un caratteristico villaggio di pescatori costituito da case basse, cottage bianchi, e strade strette.


La visita a Passage East

Passage East

Come tutti i villaggi di pescatori affacciati sul mare, Passage East fu un appetibile teatro di conquista e luogo simbolo dello sbarco dei Normanni in Irlanda. Era il 23 agosto 1170 quando Strongbow decise di portare in questa piccola località più di mille uomini. E se la storia racconta domini di popoli stranieri, la lunga spiaggia di Passage East invita i turisti alla visitare. Qui si raccolgono spigole, merluzzo bianca (codling) e merlano. Quando c’è bassa marea è possibile camminare dal caratteristico villaggio di pescatori fino a Woodstown dove, tra l’altro, c’è un insediamento storico.

A Passage East opera la compagnia Ferry Company Limited, operativa dal 1982, che collega il villaggio e l’intera contea di Waterford con la contea di Wexford, in particolare il villaggio di Ballyhack. Ci sono alcune imbarcazioni che possono trasportare circa 28 auto e risparmiare 55 km di strada. Waterford, invece, è servita tramite bus.

Informazioni utili su Passage East

A Passage East nel mese di settembre si festeggia il Waterford Estuary Mussel Festival, un evento dedicato alle cozze di mare. Gli amanti dei mitili non possono proprio mancare all’appuntamento. Suggeriamo di dormire nella zona magari scegliendo una delle strutture locali oppure optare per la vicina Dunmore East. Consigliamo di mangiare pesce a Passage East magari scegliendo Timbertoes Pub oppure New Eastenders Tandoori, The Pantry, Sip Cafe o magari allontanandosi un po’ di qualche chilometro per raggiungere The Hollow Bar & Seafood Restaurant.


In evidenza

Il sentiero ciclabile Waterford Greenway

Il sentiero ciclabile Waterford Greenway
Il sentiero ciclabile e pedonale Waterford Greenway è un itinerario fuoristrada: 46 Km da percorrere lungo una vecchia linea ferroviaria.