Kenmare, Irlanda, town

Kenmare è un favoloso centro di pescatori che permette agevolmente di intraprendere uno dei percorsi più belli e suggestivi d'Irlanda.

Kenmare è tra le mete più suggestive d’Irlanda e accoglie molti visitatori perché si trova sul percorso del celebre Ring of Kerry. Durante le stagioni estiva e primaverile, il caratteristico villaggio di pescatori si riempie di turisti e vacanzieri attratti dalla vivacità del centro, con le vie principali caratterizzate da case colorate che si alternano fra i tanti ristoranti e pub tradizionali. L’evento più importante è la fiera del bestiame, che si tiene ogni anno a ferragosto.

Nella stagione invernale, Kenmare è altrettanto suggestiva per l’atmosfera magica che è in grado di regalare durante le feste natalizie. A dicembre, infatti, il piccolo centro si trasforma in un vero e proprio bijou, come se già non fosse il gioiello del Kerry. Con la sua ricchezza di bellezze naturali e di negozi e ristoranti originali e pub caratteristici, il villaggio dei pescatori sarà perfetto per trascorrere un felice Natale in Irlanda.

Cosa vedere a Kenmare

Cosa vedere a Kenmare

Kenmare è il paradiso per gli amanti delle passeggiate. La località è tappa obbligatoria per chi affronta la Beara Way oppure la Kerry Way o il Ring di Kerry e offre ai visitatori momenti irripetibili. Le tre strade più importanti segnano una specie di triangolo: Main, Henry e Shelbourne Street e ospitano il museo sulla storia della città, la Holy Cross Church, e il museo dell’arte Lace and Design. Nelle vicinanze c’è da visitare anche il Kenmare Stone Circle.

Holy Cross Church

Lodge Wood

Holy Cross Church, Kenmare

La Chiesa di Santa Croce, consacrata nel 1864, custodisce dei splendidi interni: gli scranni del coro sono decorati, da ammirare l’organo e il tetto scolpito. Solitamente gli orari di apertura rispettano il servizio domenicale, dalle 9:30 alle 12.

Kenmare Stone Circle

52 Market St

Kenmare Stone Circle

Il cerchio di pietre è un momento megalitico facilmente raggiungibile a piedi in soli cinque minuti dal centro di Kenmare Town. È talmente curato che ha assunto delle sembianze di bel giardino piuttosto che dare l’idea di rappresentare un monumento preistorico risalente all’ l’età del bronzo (2.200 – 500 a.C.). Il cerchio è composto da 15 massi pesanti, con al centro una gigantesca pietra. Tutt’intorno ci sono alberi di pino che lo circondano e l’erba è sempre tagliata alla perfezione. La gente del posto chiama lo Stone Circle come “The Shrubberies”. Il complesso misura 17,4 per 15,8 metri e, a differenza di qualsiasi altro anello di Muster, assomiglia alla forma di un uovo.

Nei dintorni

Le crociere che da Kenmare portano alle isolette di Iveragh o Beara sono un’esperienza meravigliosa. Ma considerando la vicinanza di tantissime località fortemente raccomandabili, le cose da fare nelle vicinanze non mancano. Tra i piccoli posti da visitare ci sono Sneem, Caherdaniel, Waterville, Valentia Island, le Skelligs, Cahersiveen e Killorglin. A circa 12 Km c’è, invece, il Bonane Heritage Park, un parco a pagamento costituito da piccoli siti archeologici (Comprende anche il Kenmare Stone Circle) che risalgono all’età della pietra.

Come raggiungere Kenmare

Kenmare si raggiunge facilmente in auto da Cork. Per quanto riguarda gli scali aeroportuali della zona, l’aeroporto di Kerry dista soltanto 50 km, mentre il Cork Airport circa 90 km.

Dove mangiare e dove dormire a Kenmare

La gente, il cibo, lo shopping e il divertimento costituiscono i pilastri di Kenmare così come l’accoglienza: priorità dei locali. Mangiare a Kenmare è appagante, consigliamo pesce fresco, aragoste in primis cucinate dai migliori ristoranti della zona. Scegliete di riempire la la pancia qui:

  • Mulcahy’s Bar and Restaurant
  • No 35
  • The Strawberry Field
  • The Lime Tree Restaurant
  • Tom Crean, Davitts Restaurant
  • Wharton’s Traditional Fish & Chips.

Per quanto riguarda la sistemazione, dormire a Kenmare può diventare difficile in alcuni mesi dell’anno, per questo è sempre consigliabile prenotare in aticipo, perché il rischio di restare senza alloggio è altamente probabile.