Kerry Cliffs, Co. Kerry

Il Ring of Kerry è un meraviglioso percorso da fare in macchina attraverso la penisola di Iveragh e l’Irlanda sud occidentale.

Panorami scenografici, baie e lagune, in uno dei più suggestivi percorsi d’Irlanda dove la vegetazione, gli affacci sull’Oceano, le vallate ricoperte di abeti si alternano a villaggi pittoreschi. Il Ring of Kerry è simbolicamente un anello di circa 216 Km e rappresenta il caratteristico paesaggio irlandese. L’itinerario inizia nella cittadina di Killarney e si consiglia di avanzare in auto in senso antiorario, in modo da evitare le colonne dei pullman. Mediamente occorrono circa 4 ore, senza soste, per avanzare a tappe nei piccoli centri quali Sneem, Caherdaniel, Waterville, Valentia Island, le Isole Skellig, Cahersiveen e Killorglin.

Un viaggio a tappe sulla splendida costa tra insenature e isolette, mentre l’entroterra protegge il monte Carrantuohill e i celebri laghi e il Parco Nazionale di Killarney. Il Kerry, “Ciarraí” in gaelico irlandese, è anche l’omonima contea della Repubblica d’Irlanda.

Cosa vedere nel Ring of Kerry

Ring of Kerry

Ci sono luoghi e punti di interesse che costituiscono il Ring of Kerry, dell’Irlanda probabilmente il miglior itinerario stradale da fare in auto ma anche a piedi. Difficile stabilire a prescindere del tempo necessari di cui avrete bisogno per visitare i posti più caratteristici facendo delle soste. Le località sono vicine tra loro, e anche se gli spostamenti in macchina saranno veloci, dunque dovrete necessariamente fare i calcoli in base alle vostre esigenze.

Killorglin, Main Street

Killorglin è una cittadina tipica del Ring of Kerry, in cui vale la pena fermarsi per respirare aria di festa e ascoltare musica dal vivo. Il periodo migliore per soggiornare nella cittadina è durante la festa del caprone, la singolare ricorrenza che incorona una capra. Solitamente si svolge il 10, 11 e 12 agosto.

Rossbeigh Beach

Rossbeigh Beach, Ring of Kerry

Rossbeigh Beach è una spiagge più belle d’Irlanda e si presenta con un’acqua cristallina che invita a fare un bagno rilassante. Esiste una leggenda che vuole che sotto il mare vivano in eterno delle condottiere in sella al proprio cavallo bianco. Magia del Kerry e di un territorio ricco di località interessanti. Oltre a fare qualche bracciata e concedervi degli sport acquatici, rigorosamente nei mesi caldi, valutate la possibilità di provare il trekking sui pony. Nelle vicinanze il villaggio di Glenbeigh è perfetto per mangiare senza allontanarsi troppo dal Ring of Kerry.

Sneem

Sneem Town

Sneem, in gaelico An tSnaidhm, è una cittadina che si trova nella penisola di Iveragh e offre romanticismo, tranquillità, e un porto riparato. In inglese è nota come The Knot, il nodo, forse perché il fiume Kenmare incontra le correnti del Kenmare Bay, nell’estuario nei pressi del villaggio. Dalle dimensioni piuttosto ridotte, consigliamo la Blueberry Hill Farm, per chi viaggi con i bambini, mentre per avventure adrenaliniche scegliete Sunfish Explorer, un giro a bordo di kayak motorizzati. Da non perdere il memoriale dedicato all’ex presidente francese Charles De Gaulle, che in compagnia di personalità del calibro di Bernard Shaw, Charley Chaplin e la Regina dei Paesi Bassi amava soggiornare a Parknasilla, il resort dove è possibile giocare a golf.

Skelligs

Incontrate Star Wars alle Skellig Island, isole impervi molte contenute e patrimonio del Ring of Kerry e dell’Irlanda. Attendono al largo delle coste del Kerry, una più piccola dell’altra, e sono uno spettacolo per gli amanti dell’osservazione degli uccelli e della natura selvaggia.

Moll’s Gap

Moll’s Gap

Moll’s Gap è un imperdibile passo di montagna con una vista panoramica sul Kerry, una tappa obbligata per gli amanti della natura, i fotografi, e gli appassionati di avventure. La località è anche l’ideale per i ciclisti e, in una giornata di sole, possono esplorare la regione ammirando la catena montuosa  Macgillycuddy’s Reeks, i laghi scintillanti, le paludi e i pascoli verdi.

I laghi di Killarney

Il Killarney National Park è un parco montano e lacustre, una riserva della biosfera di 10 mila ettari, abitato da querce e boschi e da una grande varietà di specie vegetali e animali. Iniziare il percorso da qui significa raggiungere la parte più alta del Ring of Kerry. Tra le attrazioni presenti ci sono i famosi laghi di Killarney, passi di montagna, cascate e antiche abbazie. Fate particolare attenzione ai cervi selvatici.

Cosa vedere a Kenmare

Kenmare è una tappa obbligata per chi decide di percorrere il Ring of Kerry, una località viva, vivace e accogliente in ogni periodo dell’anno caratterizzata da ristoranti e pub. Questo villaggio di pescatori ammalia i vacanzieri e ogni anno accoglie una miriade di persone provenienti da tutto il mondo.

Cahersiveen Town

Cahersiveen è una minuscola cittadina del sud ovest d’Irlanda con una splendida spiaggia sabbiosa e l’unica chiesa d’Irlanda dedicata a un laico: il The Liberator Daniel O’Connell.

Caherdaniel, Ring of Kerry, Irlanda

Circondato da colline e dalle aspre rive della baia di Derrynane, l’incantevole villaggio di Caherdaniel si trova sulla costa meridionale della penisola di Iveragh ed è una delle soste del Ring of Kerry. Dalla Derrynane Beach alla Derrynane House and National Park, ecco cosa vi aspetta.

Portmagee, Ring of Kerry, Irlanda

Portmagee è un grazioso villaggio costiero del sud ovest dell’Irlanda, pieno di piccoli negozi e ristoranti di pesce che collega tramite un pontile la più grande isola di Valentia.

Geokaun Mountain, Valentia Island, Co Kerry

La bella Valentia Island non è una vera “isola”, considerando che è collegata alla terraferma però possiamo affermare quanto sia apprezzata dai vacanzieri questa meta che si trova al largo delle coste del Kerry.

Mappa

Mappa anello Ring of Kerry

Il Ring of Kerry forma un cerchio e sfiora la Contea di Limerick a est e la Contea di Cork a sud est. La zona è davvero meravigliosa che trova il suo apice nella penisola di Dingle, ovvero il punto più occidentale d’Irlanda. Le strade da percorrere sono la N70, N71 e R562. Ecco alcune informazioni utili:

  • Strada: Ring of Kerry route
  • Distanza: 179 chilometri
  • Inizio e fine: Killarney, Kerry
  • Durata: Circa 4 ore senza fermate

Il Ring of Kerry a piedi o in bicicletta

Abbandonate l’auto e scegliete di spostarvi a piedi o in bicicletta (Si possono noleggiare nella città di Killarney), magari raggiungendo il punto più alto dell’area, 365 metri: Windy, dove il vento spadroneggia e scompiglia i capelli. Agli escursionisti esperti è concesso il passaggio nelle torbiere, dove i percorsi non sono segnalati e l’avventura va di pari passo alle emozioni. Per non perdersi sono sempre consigliate le guide locali. Inoltre ricordiamo di indossare un abbigliamento adeguato, scarpe e indumenti da escursione e portare con sé tutto il necessario per il proprio benessere fisico, dunque acqua e viveri. I percorsi a piedi o in bici del Ring of Kerry sono i seguenti:

  • Killarney-Kenmare (dislivello di 400 metri, 22 km, 6 ore)
  • Kenmare-Sneem (dislivello di 300 metri, 23 km, 6.5 ore)
  • Sneem-Caherdaniel (dislivello di 400 metri, 19 km, 5.5 ore)
  • Caherdaniel-Waterville (dislivello di 350 metri, 16 km, 5 ore)
  • Waterville-Caherciveen (dislivello di 400 metri, 24 km, 6.5 ore)
  • Caherciveen-Glenbeigh (dislivello di 350 metri, 24 km, 6.5 ore)

Itinerario del Ring of Kerry

Penisola di Iveragh

Scegliete l’itinerario alla scoperta del sud ovest, della penisola di Iveragh e delle altre penisole che formano la “mano d’Irlanda”, in altre parole la conformazione costiera del Ring of Kerry. Le tappe dell’itinerario nel Kerry:

  • Muckross House & Gardens a Killorglin (23 minuti)
  • Rossbeigh Strand (23 min)
  • Cahersiveen (14 min)
  • Statua di Charlie Chaplin, Waterville (26 min)
  • Derrynane (19 min)
  • Sneem (21 min)
  • Kenmare (27 min)
  • Moll’s Gap (29 min)
  • I laghi di Killarney (12 min)

La prima tappa dell’itinerario nel Ring of Kerry è Killarney, una meravigliosa città del Kerry dove è possibile ammirare dei paesaggi incredibili e mangiare pesce fresco. La vivace atmosfera di per sé mette il buon umore, da accostare alla visita della Muckross House and Gardens, la mastodontica residenza del XIX secolo.

Il viaggio continua in direzione di Killorglin, poco più di venti minuti di auto per raggiungere la cittadina nota tra gli irlandesi per la Puck Fair, la fiera che ogni anno incorona re un caprone. Proseguite verso sud ovest per raggiungere il Kerry Bog Village Museum, che offre uno scorcio dell’Irlanda rurale del XIX secolo.

Lunga la stessa strada si trova il caratteristico villaggio di Glenbeigh, una zona che vanta di ospitare la strepitosa spiaggia sabbiosa di Rossbeigh Strand, lunga oltre 6 km, che offre uno panorama spettacolare sulla baia fino alla penisola di Dingle. Fuori dalle tempistiche proposte è possibile deviare in direzione del Gap of Dunloe, una sorta di passo sulle montagne MacGillycuddy Reeks. È consigliata l’esplorazione dal cottage di Kate Kearney: sono 8 km di stradine emozionanti. In alternativa all’auto potreste viaggiare su un calesse trainato da un pony.

Continuate l’esplorazione del Ring of Kerry in direzione di Cahersiveen, dove potrete ammirare le isole Blasket. Dapprima all’ingresso, fermatevi a vedere le rovine di Carhan House dove, nel 1775, nacque il patriota e liberatore Daniel O’Connell.  Questa località è una graziosissima cittadina ai piedi della Bentee Mountain. Da non perdere per la sua bellezza il Ballycarbery Castle del XV secolo e il caratteristico Old Barracks, la vecchia caserma oggi centro visitatori e memoria della storia locale.

Da Cahersiveen la strada prosegue tortuosa fino a Waterville nelle vicinanze delle Skellig Peninsula. Si tratta di un centro turistico divenuto famoso perché scelto da Charlie Chaplin, il compositore britannico, che ogni anno è omaggiato in agosto con il Charlie Chaplin Comedy Film Festival. Al calar della notte, fate conoscenza on la riserva dal cielo scuro nella contea di Kerry (Kerry International Dark-Sky Reserve).

Cercate ancora il Ring of Kerry viaggiando verso Derrynane House, la casa di Daniel O’Connell. L’edificio è parte del Derrynane National Park, un parco dove è possibile fare escursioni lungo il fiume Kenmare, verso le isole Scariff e Deenish e visitare lo Staigue Fort, un forte circolare in pietra. Da queste parti ci sono due spiagge di sabbia famose: Westcove e Castlecove. Potreste fare un bagno o passeggiare scegliendo la spiaggia di Derrynane, prima di riprendere il percorso verso Sneem, villaggio dalle casette colorate situate nel punto di incontro tra i fiumi Ardsheelaun e Sneem.

Il fascino rurale di Sneem incontra, a circa trenta minuti di auto, la bellezza del villaggio di Kenmare, una cittadina piena di negozi di maglieria e ristoranti di pesce, pub, negozi di antiquariato, librerie, alimentari. Fermatevi a mangiare a Dromquinna Manor e a Tom Crean Fish and Wine (tomcrean.ie) acquistare i tradizionali maglioni di lana delle Aran e il Ring of Claddagh.

Da Kenmare il viaggio prosegue alla volta di Moll’s Gap, un passo di montagna coinvolgente. Fate un salto al negozio Avoca Handweavers (www.avocahandweavers.com), che una vera istituzione e si trova su un crinale roccioso. Ripreso fiato, concludete il vostro itinerario nel Ring of Kerry raggiungendo, in dieci minuti, i laghi di Killarney, parte del più ampio Killarney National Park.

I tour nel Ring of Kerry

Ring of Kerry, escursioni e tour

Il Ring of Kerry offre tour programmati che possono richiedere fino a otto giorni. I percorsi proposti offrono visite alle cittadine sopracitate e attività da fare nelle varie tappe del viaggio.

Prenota adesso un tour!

Visita il meraviglioso paesaggio del Ring of Kerry con un tour di 10 ore da Killarney: scopri una delle regioni più mistiche e incontaminate, goditi la vista spettacolare della Baia di Dingle, visita il villaggio di Sneem e molto altro.

Tour guidato di 1 giorno sul Ring of Kerry da Killarney: qui!