Ci soffermiamo sempre a parlare dei film famosi girati nell’isola e meno sulle più belle commedie ambientate in Irlanda. Così abbiamo voluto fare proprio questo e ritornare su storie d’amore, drammatiche e suggestive che in qualche sono riuscite a provocare emozioni e a esaltare gli incantevoli angoli più remoti d’Irlanda.

Con questo spirito entriamo a conoscere storie di commedie irlandesi che hanno stregato il pubblico in patria e in alcuni casi anche nel resto del mondo. Tra le commedie ambientate in Irlanda ce ne sono alcune davvero speciali: “Una proposta per dire sì” è tra queste.

Dire commedie ambientate in Irlanda o in Irlanda del Nord significa in qualche modo tornare a fare i conti anche con il passato di questo territorio. Non sempre le cose sono andate come gli amministratori locali e politici speravano. Gli anni di conflitto sono entrati prepotentemente nei racconti contaminando persino le commedie irlandesi e fatto nascere generi dedicati più mirati: è il caso dei drammatici film sui Troubles.

Un poliziotto da happy hour

Locandina - Un poliziotto da Happy Hour

Un poliziotto da happy hour (The Guard) è un film del 2011 scritto e diretto da John Michael McDonagh e con protagonisti Brendan Gleeson e Don Cheadle. Con più di 4 milioni di euro, la pellicola ha fatto registrare il maggior incasso in Irlanda, primato fino ad allora detenuto da Il vento che accarezza l’erba (2006).

The Stag – Se sopravvivo mi sposo

The Stag - Se sopravvivo mi sposo

The Stag – Se sopravvivo mi sposo è un film del 2013 diretto da John Butler e rientra tra le più belle commedie ambientate in Irlanda.

Il vento che accarezza l'erba

Il Vento che Accarezza l’Erba è un film ambientato nell’Irlanda del 1920, nella contea di Cork. La pellicola racconta come contadini e proletari si uniscono divenendo volontari dell’IRA, l’esercito paramilitare irlandese. Un modo nuovo per scoprire le antiche problematiche che per anni ha afflitto questo popolo. Il titolo originale dell’opera è “The Wind That Shakes the Barley”.

Holy Water

Holy Water

Quattro scapoli vivono in un villaggio irlandese triste e monotono. Per dare una svolta alle loro vite decidono di rapinare un carico di Viagra per poi rivenderlo sulla piazza di Amsterdam.

Breakfast on Pluto

Il regista e sceneggiatore irlandese Neil Jordan, torna a parlare di nuovo dell’Irlanda, ma questa volta da un punto di vista familiare con il nuovo film Breakfast on Pluto. La pellicola vede protagonista, la travolgente Cillian Murphy nel ruolo di Patrick “Kitten” Braden. L’artista irlandese ha acquistato i diritti del romanzo autobiografico “Il cane che abbaiava alle onde” di Hugo Hamilton.

Cregneash e Tullig

Svegliati Ned

Svegliati Ned

Svegliati Ned (Waking Ned Devine) è un film del 1998 diretto da Kirk Jones. A Tulaigh Mhór (Tullymore), Jackie O’Shea e Michael O’Sullivan, amici per la pelle, scoprono che un compaesano ha vinto la lotteria, e architettano un piano per cercare di dividere con lui la vincita. Ma ci sono due sorprese in agguato. La prima è che il fortunato, il pescatore Ned Devine, è morto per la forte emozione, così i due decidono di riscuotere la vincita e dividerla tra loro, ispirati da un sogno fatto da Jackie. La seconda è che la vincita è enorme: quasi sette milioni di sterline irlandesi. Allora i due coinvolgono il villaggio nella “truffa” con l’intento di dividere la somma tra tutti i 51 abitanti.

Cregneash e Tullig

La storia di Agnes Browne

La storia di Agnes Browne

La storia di Agnes Browne (Agnes Browne) è un film del 1999 diretto ed interpretato da Anjelica Huston, tratto dal libro Agnes Browne mamma di Brendan O’Carroll. Il film ha partecipato alla 52ª edizione del Festival di Cannes nella selezione Quinzaine des Réalisateurs.