Il porridge è una zuppa d’avena proteica e ricca di fibre, solitamente in Irlanda servita calda e possibilmente a colazione.

Porridge d’avena in Irlanda

Il porridge è una tipica zuppa di avena preferibile in Irlanda servita in concomitanza della colazione. Ovviamente ciò non toglie che potrebbe essere proposta a pranzo, essendo proteica e ricca di fibre. Si tratta di una pietanza tipica d’Irlanda così popolare e decisamente salutare rispetto a cibi più grassi e meno attenti alla linea.

La ricetta

Dolce, il porridge va preparato con cura e richiede un’attenzione particolare prima di essere presentato in tavola. Nello specifico presentiamo la ricetta base per realizzare 100 gr di prodotto, cui aggiungere le tante varianti disponibili.

Ingredienti

  • Fiocchi di Avena 140 gr
  • Latte 250 ml
  • Acqua 250 ml
  • Sale marino q.b.

Preparazione

La preparazione del porridge richiede di tenere i chicchi d’avena in ammollo 24 ore prima della cottura. A questo punto i fiocchi d’avena vanno uniti al latte e all’acqua e portati a ebollizione mescolando continuamente per circa 10 minuti mantenendo una fiamma media. Allo scadere si aggiunge il sale e si lascia cuocere ulteriormente a fiamma bassa per altri 5 minuti. I minuti di cottura del porridge vanno intesi come linea generale considerando che dovrete ottenere una zuppa non troppo densa (nel caso aggiungete latte o acqua) né troppo liquida. Il porridge può essere conservato in frigorifero fino a due giorni.

Varianti

Ci sono tantissime proposte che rendono il porridge all’avena allettante: mele, frutti di bosco, fragole, panna, miele e anche whisky possono stravolgere la colazione irlandese.

Porridge frutta e yogurt

Per dare sapore e colore, il porridge può essere guarnito con pezzi aggiuntivi, e più grossolani, di frutta e yogurt. Lamponi, mirtilli, mele tagliate a fette sono gli ingredienti perfetti da accompagnare anche con un vasetto di yogurt.

Porridge al cacao

Il cacao amaro è sicuramente un ingrediente che aggiunge gusto al palato. Per un porridge più scuro si può aggiungere un cucchiaio di cacao durante la fase di cottura. La variante è spesso abbinata con guarnizioni di cocco grattugiato.

Porridge alle mele e banane

C’è la possibilità di aggiungere mele e banane. Il consiglio è quello di tagliare finemente la frutta in modo da essere gradevole quando raccolta con il cucchiaino. Non ci sono indicazioni su quantità e su quale frutta scegliere, l’importante è raggiungere un porridge piacevole con note di colore e di gusto. Anche la mela cotta potrebbe essere una valida alternativa.