Piatti tipici irlandesi

I piatti tradizionali irlandesi o classici della cucina irlandese tendono ad essere semplici e usano generalmente ingredienti di base. Cavoli e bacon, Irish Stew, Dublin Coddle, Seafood, Colcannon, Cruibins, Pudding e Soda bread (il tipico pane irlandese) sono prelibatezze che consigliamo vivamente di assaggiare.

I piatti principali sono diversi. Si può iniziare dalla colazione, passando per gli antipasti fino ad arrivare ai primi piatti, ai secondi e persino ai dolci.

Di alcuni dei piatti tradizionali irlandesi offriamo anche le ricette, in modo da cimentarvi con la cucina tradizionale e mostrare di quale pasta siete fatti.

Indice

Piatti tradizionali irlandesi: i piatti tipici

Continuiamo la conoscenza coi piatti tradizionali irlandesi prendendo in considerazione il breakfast. Stiamo parlando della colazione, più ricca della lunch (ossia del pranzo) che spesso si riduce al classico sandwich. Seguono in ordine nella giornata il tè pomeridiano, magari servito con dei pasticcini, e la cena (o dinner) durante la quale si consuma una zuppa o un secondo di carne o di pesce oppure formaggi, dessert. Magari accompagnate la cena con della birra irlandese.

Colazione tipica irlandese

La colazione, nota anche col nome di “Full Irish Breakfast”, colazione della domenica o delle festività, costituisce uno degli aspetti più tradizionali di questa terra. Ci sono svariate varianti, ma fondamentalmente gli ingredienti sono bacon irlandese a fette (si chiama “rasher”), salsicce Irlandesi (sausages), uova, pane tostato, tè e succo d’arancia. A questi a volte si aggiungono anche il pudding nero o bianco e pomodoro a fette appena passato in padella. Spesso la colazione tipica irlandese è accompagnata dal “brown bread” (pane nero) oppure dal “soda bread”. Ovviamente, potete fare la colazione tipica irlandese con una tazza di tè o caffè accompagnata da pane tostato e marmellata o cereali.

 

Antipasti

L’antipasto può essere servito con una dozzina di ostriche di Galway da gustare con pane nero e un boccale di birra Guinness, seguite da scampi della baia di Dublino e cozze in salsa. Ancora, si potrebbe scegliere una porzione di salmone affumicato tagliato a tocchetti oppure una fettina di prosciutto cotto proveniente da Limerick, da salsicce di manzo affumicato, dalle aringhe, anguille, trote, il tutto accompagnato da burro salato.

Pranzo irlandese

A pranzo, i piatti tradizionali irlandesi sono formati dalla Lamb Soup (agnello e montone cucinati con verdure), servita con larghe fette di pane imburrato e la Cockle Soup, molluschi in brodo con sedano. Altra pietanza da non perdere è il Colcannon, uno sformato a base di patate lessate, schiacciate e successivamente amalgamate con burro e sale a cavoli o verza lessati. E ancora, c’è il Bacon Broth che consiste in una minestra di verdure con orzo e pancetta affumicata.

Secondi: piatti principali

Per quanto riguarda i piatti principali da servire come secondi c’è la carne di manzo, a forma di angus irlandese, Steak con un po’ di burro e contorni vari, oppure servita come Roastbeef al forno con patate e insalata. Il Manzo alla Guinness è molto amato per via del sapore imposto dalla stout. Ottimo anche il Cabbage and Bacon, con senape a soia. Da non sottovalutare la cacciagione: in particolare il tacchino arrosto ripieno, molto gettonato a Natale, accompagnato dal prosciutto glassato, Glazed Ham, e salsa di ribes rosso. Segnaliamo anche il celebre Irish stew, i Cribins (gli zampetti bolliti, affettati, impanati e fritti), il Cullar and Cabbage (il rotolo di pancetta al forno), il Dublin Coddle (strati di bacon, salsicce, patate e cipolle stufate) e, infine, la testa del maiale bollita e cotta alla griglia (Pig’s Head).

Ma l’Irlanda consuma anche molto pesce: i lucci, che prediligono le acque fredde del fiume Shannon, e le trote. Potrete trovare anche lo stoccafisso semplicemente bollito ai tranci di salmone fresco, le sogliole di Dover, che in Irlanda si chiamano “Black”, i filetti alla pescatrice e il merluzzo fritto (cod). Ovviamente, il fish and chips è di casa così come i crostacei: scampi, astici e aragoste del Connemara.

 

Dessert

Per quanto riguarda i dessert troviamo dolci con salsa di whiskey o di frutti di bosco. Ci sono i cioccolatini natalizi Plum Pudding confezionati con mollica di pane, zucchero, mandorle, uvette, polpa di mele cotte e uova. Gli Scones sono degli ottimi dolcetti, che possono accompagnare il tè. Ce ne sono talmente tanti da soddisfare tutti i gusti. Li trovate con uvetta, pezzetti di cioccolato, frutta secca, mirtilli e frutti di bosco. Sono ottimi anche nella versione salata, farciti con olive, pomodori o formaggio.

 

Ecco la guida ai piatti tradizionali irlandesi

Scopri il ricettario dei piatti tradizionali irlandesi.

  • Irish Stew è sicuramente il più conosciuto dei piatti tradizionali irlandesi: semplice e perfetto da mangiare durante le giornate fredde. Preparato con carne di montone, patate e verdure.
  • Il Dublin Coddle è un piatto molto antico di Dublino e solitamente viene cucinato quando ci sono dei funerali perché si conserva per lunghi periodi di tempo. Di solito si prepara quando i vicini visitano il morto.
  • Il Colcannon è realizzato con purè di patate, cavoli rapa, sale, pepe e burro. Si tratta di un piatto così buono che persino una canzone porta il suo nome. Tradizionalmente viene consumato durante la stagione dei cavoli.
  • Il pesce irladnese, Frutti di mare (Seafood), può essere mangiato con sicurezza. Ci sono pochi luoghi al mondo con un’ottima reputazione sulla qualità del pesce e l’Irlanda è tra questi. Oltre alle ostriche e agli scampi, non perdete il salmone affumicato.
  • Il Boxty sono frittelle di patate, che potrete trovare anche negli irish pub. Di solito sono ripieni di carne e sono utilizzati per le diete a base di patate. I Boxty sono diventati molto popolari negli Usa.
  • Bacon e Cabbage, letteralmente in carne e cavoli. Il Bacon è la carne più utilizzata in Irlanda, da preparare insieme al cavolo. La verza viene cotta al vapore oppure bollita.
  • Il Clonakilty Black e White Pudding sono dei sanguinaccio, rispettivamente nero e bianco, realizzato con il sangue del maiale.
  • Il Cruibins è di fatto lo zampone.
  • Il pane irlandese va mangiato appena sfornato. Viene realizzato in diversi modi.
Hai trovato utile questo articolo?
4.6/542 voti