Boxty Potato

Boxty è un piatto tradizionale irlandese realizzato con patate e pancake, una miscela di purè con delle patate grattugiate adatto per una prima colazione irlandese o a tavola per la cena. In particolare, quando si dice Boxty si vuole dire frittella di patate irlandese o meglio irish potato. Il piatto è principalmente apprezzato nelle contee di Mayo, Sligo, Donegal, Fermanagh, Longford, Leitrim e Cavan.

Negli anni, Boxty è diventato un piatto popolare composto di patata cruda, purè, bicarbonato, latticello e alle volte delle uova. Le alternative tradizionali del Boxty includono l’utilizzo solo di tuberi crudi, bollendoli come un gnocco o cuocendoli come una pagnotta.

E così Boxty si è trasformato in una pietanza facile da acquistare nei supermercati e realizzata in varie forme: a mo’ di gnocchi o già pronti come frittelle. In particolare, l’alimento è utilizzato per fare colazione durante il giorno di San Patrizio.

Boxty

Boxty, la ricetta

Ci sono molte ricette ma tutte contengono tuberi crudi finemente grattugiati e tutte sono servite fritte. Quindi noi proponiamo la nostra.

Ingredienti

Per preparare il Boxty avrete bisogno dei seguenti ingredienti.

  • 3-4 patate grandi
  • 3/4 tazza di latte intero
  • 1/4 cucchiaino di sale fino
  • 1 uovo grande
  • 1/3 tazza di farina
  • 1/4 cucchiaino pepe nero macinato fresco
  • 1-2 cucchiai di burro non salato, tagliato in piccoli pezzi

 

Boxty, preparazione

Ecco come preparare un Boxty perfetto. Iniziate riscaldando il forno a 200°C. Per prima cosa, tritate la metà delle patate a cubetti grandi e mettetele all’interno di una casseruola media, poi aggiungete del sale generosamente e coprite con acqua fredda. A fuoco alto, portate tutto ad ebollizione. Una volta raggiunta l’ebollizione, riducete il fuoco al minimo e lasciate cuocere le patate senza coperchio (circa 8 minuti) finché non diventano tenere (testate con la forchetta). Nel frattempo, da parte, grattugiate le patate “rimaste” con una grattugia dai fori grossi e agitatele aggiungendo 1/4 di sale fino.

A questo punto, tornate sulle patate lesse, scolatele bene e rimettetele in pentola, aggiungete 1/4 di latte contenuto nella tazza e schiacciatele fino a quando diventano lisce.

Con una spatola di plastica, premere le patate grattugiate contro i lati del recipiente fino a rimuovere ogni liquido (se serve scolatele con un colino). Aggiungetele per il purè di patate insieme a quelle lisce in pentola, ma senza mescolare.

Ora in una ciotola grande, mettete l’uovo, la parte restante di latte 1/2 tazza, farina, pepe, e 1 cucchiaio di sale e sbattete il tutto fino a farlo diventare ‘liquido’, circa 10 secondi. Aggiungete le patate e mescolate fino a quando il contenuto sia uniformemente “integrato”.

Scaldare quindi una grande padella antiaderente a fuoco medio e fare il test con l’acqua per capire quando è il momento giusto. Con un paio di gocce di acqua fredda fatte cadere sulla padella potrete vedere quanto è caldo, se le gocce rimbalzano allora è pronta per l’uso, altrimenti se evapora istantaneamente, significa che è troppo calda.

Quando la padella è pronta aggiungere il burro a sufficienza per ricoprire leggermente il fondo e quando sciolto potete prendere la pastella (circa 1/4 di tazza ciascuna) e cuocete fino a quando il fondo delle frittelle raggiungerà la doratura, circa 4 o 5 minuti. Capovolgere e cuocere l’altro lato sempre per circa 4 oppure 5 minuti.

Mettete le vostre Boxty in una teglia e tenetele in forno per mantenerle calde, perché questo piatto va servito caldo.

 

Altre risorse