Uno dei dolci più amati dagli irlandesi è senz’altro il Christmas pudding, chiamato con l’appellativo di plum o plum duff: un vero e proprio dolce di Natale che in tanti preparano per i propri commensali. Scoprite la ricetta tradizionale e mettetevi alla prova.

Christmas pudding è realizzato farcito con frutta candita, del buon whiskey irlandese e spezie. Usualmente, come da tradizione, questa squisita prelibatezza è portata in tavola il giorno di
Natale: il 25 dicembre o al massimo nei giorni a ridosso della festa.

Molto diffuso nell’isola, il christmas pudding può essere adornato in diversi modi. Molti utilizzano un agrifoglio e altri, invece, preferiscono un alloro spinato. Sono tutti ingredienti facilmente reperibili in Italia, dunque dovreste reperirli senza problemi. Come abbiamo già detto, ci teniamo a ribadirlo, la ricetta proposta rispetta lo stile della tradizione irlandese.

La ricetta tradizionale del Christmas pudding

Christmas pudding

Al Christmas pudding sono legate varie superstizioni, come ad esempio quella secondo cui dovrebbe contenere 13 ingredienti ed essere preparato in senso antiorario da tutti i membri della famiglia. Si crede anche che chi non ne mangia almeno un po’ perderà sicuramente un amico nell’anno successivo. Insomma, dicerie. Ci auguriamo. Ad ogni modo ecco gli ingredienti di cui c’è bisogno per preparare un ottimo dolce all’insegna delle tradizione. Raccomandiamo di non modificare ciò che proponiamo e di attenervi il più possibile a quanto riportato di seguito.

Ingredienti

Christmas pudding e gli ingredienti che renderanno speciale questo dolce.

  • 1/2 tazza di ribes
  • 1/2 tazza di uvetta sultanina, tritato
  • 2 tazze di whisky irlandese
  • 1/2 tazza di cedro tritato
  • 1/2 tazza ciliegie conservate, tritato
  • 3/4 tazze di farina
  • 2 tazze di pangrattato
  • 1 tazza di zucchero di canna
  • 1/4 tazza grasso di rognone tritato
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di noce moscata
  • Mezzo cucchiaino di spezie miste
  • 1/4 cucchiaino di zenzero
  • 1 tazza di mandorle tritate
  • 1 mela sbucciata e grattugiata
  • Scorza di 1 limone
  • Succo di 1 limone
  • 4 uova
  • 1 tazza di Guinness
  • 1 cucchiaio di burro

Preparazione

Ecco i passi necessari per preparare il Christmas pudding. In una grande ciotola non metallica miscelare i primi 4 ingredienti di frutta (1/2 tazza di ribes, 1/2 tazza di uvetta sultanina, 1/2 tazza di cedro tritato, 1/2 tazza ciliegie conservate) con una tazza di whiskey. Coprire e lasciare riposare per almeno 12 ore.

In un’altra ciotola mettete la farina, il pangrattato, lo zucchero, lo strutto (grasso di rognone), il sale e le spezie e mescolate bene, aggiungendo poi le mandorle, le mele grattugiate, la frutta precedentemente immersa nel whiskey, il succo di limone e la scorza di limone. Continua a mescolare il tutto mentre il vostro Pudding inizia a prendere forma.

In un’altra ciotola sbattere le uova e aggiungere la birra Guinness. Aggiungere lentamente il composto nella ciotola dove avete mescolato la farina e continuate a mescolare bene. Ungete con burro gli stampi a cupola (circa 15 cm di diametro e 10 di altezza, senza il buco al centro) e versate l’impasto in parti uguali del budino, coprite le ciotole con una mussola o carta da forno e poi un foglio di alluminio e legatele con uno spago da macellaio.

La cottura a vapore

Per cuocere il Christmas pudding potrete usare il pentolone della pasta oppure un colino metallico sopra una padella. Altrimenti trasferite i recipienti in una pentola, abbastanza capiente da poter contenere tutti gli stampi, sul fondo della quale metterete un recipiente rovesciato. Aggiungete acqua fino ad arrivare al massimo a 4 cm sotto il bordo del recipiente rovesciato. Chiudete con il coperchio e fate cuocere a vapore per 5 ore e 1/2, aggiungendo acqua quando necessario.

Rimuovere i budini dalla pentola e togliete il panno e la pellicola. Lasciate raffreddare. Mettere i budini su un piatto e versate altro whiskey irlandese. Lasciate che i budini assorbano il whiskey, avvolgere in una garza e metterli in un contenitore sigillato. Lasciateli in frigorifero per 2 o 3 settimane. Per servirlo mettete i budini di nuovo dentro le ciotole e poi di nuovo dentro una pentola di acqua bollente. Riscaldare per 2 o 3 ore.