Dal 1972 in Irlanda del Nord non c’è alcun drappo ufficiale, dunque resta la Union Jack: la bandiera inglese del Regno Unito.

Occorre fare un tuffo nel passato per scoprire che in Irlanda del Nord, dal 1953 al 1972, c’era uno stendardo denominato Ulster Banner utilizzato per rappresentare il territorio. Superata questa bandiera non si è mai riusciti a scegliere quale potesse essere la bandiera dell’Irlanda del Nord, che a tuttora evidenzia un problema politico che si trascina da anni. La questione irlandese, in grande parte risolta, e sempre lì dietro l’angolo e i Troubles, conosciuti anche come conflitto nordirlandese, vogliono essere solo un ricordo di un periodo di trent’anni che ha seppellito oltre tremila persone. Per questo non è raro trovare la Union Jack, la bandiera inglese sventolare un po’ ovunque.

Ulster banner

Ulster banner, La bandiera dell'Irlanda del NordL’Ulster Banner è la vecchia bandiera dell’Irlanda del Nord, conosciuta anche con il nome di Red Hand Flag o bandiera della mano rossa. È stata il drappo ufficiale fino al 1972. Come in foto, la flag è formata da una croce rossa, una mano rossa, una stella a sei punte e una corona.

Gli Unionisti hanno sempre chiamato Ulster banner come “Red Hand Flag” o “Ulster Flag”, la celebre mano rossa, da quando il Garante Reale Britannico riconobbe, nel 1924, il governo dell’area, compresi i suoi simboli e il diritto di mostrarli su un vessillo. Questo diritto fu esercitato durante l’incoronazione britannica del 1953. Le cose cambiarono dopo il 1972. A seguito dei disordini civili e del tragico Bloody Sunday. A quel punto il Parlamento fu sciolto dal Governo britannico e con sé anche il gonfalone perse via via la propria ufficialità.

Union Jack, la bandiera inglese

Union Jack, bandiera inglese

Alcune comunità unioniste preferiscono il vecchio stendardo Ulster banner, nonostante non abbia più valore ufficiale. Lo sfoggio avviene in occasione di partite di calcio o altri eventi sportivi. Ovviamente la fazione opposta predilige la Union Jack e non si limita a mostrarla appena capita l’occasione. Dunque, la bandiera inglese resta il drappo più diffuso nel Regno Unito e sventola dappertutto tranne che nei quartieri a maggioranza cattolica. Soltanto il gioco del rugby in Irlanda è stato in grado di mettere tutti d’accordo. Infatti, la nazionale di rugby irlandese vanta un’unica federazione e oltre all’inno ufficiale è sempre intonata una canzone, oramai celebre, che si chiama Ireland’s Call. Un solo grido di battaglia, in campo.