Il piccolo popolo irlandese vive nell’oltretomba celtico, un mondo invisibile e fatato conosciuto come Sidhe, al pari del mondo terracqueo a noi più popolare.

Il piccolo popolo irlandese

Il piccolo popolo irlandese

Per conoscere il Piccolo Popolo dobbiamo raccontare la storia dei Túatha Dé Danann o Daoine Sidhe, ossia il nome assunto dai discendenti della Dea Danu quando furono respinti dagli invasori Milesi. Antichi sovrani dell’Irlanda arcaica, questa popolazione presenta dei connotati mistici e vicina alla divinità. A comandare c’è re Finvarra, amante delle donne mortali e ottimo giocatori di scacchi, nessuno è come lui, che incontrastato governa dal suo palazzo sotto la collina fatata di Knockma. Seppur meno influenti i membri dell’Annwyn, ossia l’aldilà, vantano doti di immortalità, magia e capaci di vivere e muoversi in luoghi fuori dallo spazio e dal tempo.

Le Fate

Tendenzialmente in Irlanda ci sono le Fate, che oltre alla loro bellezza custodiscono poteri magici. Per incontrare questi esseri bisogna raggiungere le località più sperdute e meno battute dell’isola. Le fate, infatti, non amano il caos e se ne stanno tra le rocce e nelle vicinanze dei laghi. Sebbene abbiamo uno spirito puro e nobile con tendenze a fare del bene sono capaci di cambiare aspetto e di trasformare altri esseri viventi.

Tracce in Europa

Anche in Italia e in altri posti d’Europa, il Piccolo Popolo è stato avvistato. Si tratta di creature dalle sembianze fatate che si muovono  nei boschi dell’Appennino o di elfi che abitano in boschi dell’Islanda. Addirittura nel 2014 in Islanda, una veggente fece fermare i lavori di costruzione di un’autostrada per permettere al popolo fatato di traslocare in sicurezza.

Gli elfi

Tendenzialmente nel Nord Europa vivrebbero gli Elfi dalle sembianze simili a quelle umane. Sono immortali e gli piace mostrarsi in gran forma, considerando che vivono sospesi tra il genere umano e la divinità. Nella maggior parte dei casi coltivano bontà, sono dei gran burloni e talvolta possono mostrare profonda irriverenza. Dispettosi, cattivi e grotteschi amanti della musica e del canto la famiglia dei folletti è molto numerosa.

I folletti che compongono la famiglia del Piccolo Popolo, almeno in Irlanda, sono Banshee o Bo Men entrambi di origine irlandese come i Dukko, Dullahan, Far Darrig, Far Gorta, Gancanagh, Ganconer, Leprecauno, Lurikeen, Sheoques  e Voghee Lyno.

In evidenza

Festival Celtici

Festival Celtici
Festival Celtici e irlandesi in Italia. Ecco le feste e quando partecipare alle rievocazioni storiche e alle manifestazioni celtiche.

La croce celtica

La croce celtica
La croce celtica è un antico simbolo del popolo dei Celti. Nella maggior parte dei casi le Croci celtiche sono legate a riti pagani.

La religione in Irlanda

La religione in Irlanda
La religione ha un ruolo centrale in Irlanda, tra i paesi più cristiani al mondo con un alto tasso della popolazione che si dichiara credente.