Parlamento irlandese

Il Parlamento irlandese (Oireachtas) è composto da due Camere: la Camera dei deputati (Dáil Éireann), e il Senato irlandese (Seanad Éireann). La Camera è composta da 166 membri eletti in 41 circoscrizioni elettorali con una forma di sistema proporzionale basata sul voto singolo trasferibile.

Il Presidente della Repubblica d’Irlanda è il capo dello stato opera con funzioni prevalentemente formali e di rappresentanza, ma può esercitare alcuni poteri verso il Parlamento irlandese. Non può porre il veto sulle leggi approvate dalle camere, ma può impugnarle presso la Corte suprema e chiedere un giudizio sulla loro costituzionalità.

Il mandato del presidente dura sette anni e può essere rinnovato una sola volta. Possono candidarsi alla presidenza tutti i cittadini irlandesi che hanno almeno 35 anni. Per essere candidati alla presidenza, è necessario ottenere l’appoggio di almeno 20 membri delle camere dell’Oireachtas o di almeno 4 consigli di contea.
 

Dáil Éireann, camera bassa del Parlamento irlandese

Il Dáil Éireann costituisce la camera bassa dell’Oireachtas o parlamento irlandese ed è la camera legislativa più importante della repubblica. Attualmente è composto da 166 membri. I membri del Dáil sono chiamati Teachta Dála (TD) e sono eletti direttamente per un mandato di cinque anni. Possono candidarsi alle elezioni tutti i cittadini irlandesi che hanno almeno 21 anni e hanno la residenza permanente nel Paese. Possono votare alle elezioni tutti i cittadini irlandesi maggiorenni e tutti i cittadini britannici maggiorenni residenti in Irlanda. Per le elezioni per il Dáil viene utilizzato il sistema del voto singolo trasferibile applicato a collegi multinominali. Solo il Dáil ha un rapporto di fiducia con il governo e può costringerlo alle dimissioni. I due principali partiti politici irlandesi, entrambi conservatori, sono il Fianna Fáil ed il Fine Gael. Segue il partito laburista.
 

Seanad Éireann, il Senato irlandese

Il Seanad Éireann costituisce la camera alta dell’Oireachtas o parlamento irlandese ed ha funzioni prevalentemente consultive. L’Aula è composta da 60 membri, 11 dei quali nominati direttamente dal Primo ministro, 6 eletti dai diplomati del Trinity College a Dublino e dell’Università Nazionale d’Irlanda, e 43 designati da 5 giurie di esperti all’interno di una lista di candidati meritevoli. Le elezioni del Senato possono avvenire non più di 90 giorni dopo le elezioni generali. Il compito del Senato è di esaminare i disegni di legge elaborati dal Dáil.
 

Altre risorse interessanti

Hai trovato utile questo articolo?
5/51 voto