Soli o in gruppo, Irish stepdance contrappone alla rigidità della parte superiore del corpo rigida, movimenti dei piedi rapidi e precisi.

Irish stepdance

Le danze irlandesi sono un mix di tante discipline e queste includono la Irish stepdance, che negli anni si è suddivisa in moderna e più legata al vecchio stile tradizionale dei maestri di danza itineranti del XIX secolo.

Stepdance vecchio stile

La danza tradizionale Irish stepdance vede protagonisti ballerini e ballerine disposti in lunghe file, in cerchio oppure in forma quadrata. Le regole sono piuttosto chiare e impongono un rigido protocollo sul corretto posizionamento della parte superiore del corpo, delle braccia e dei piedi. I passi tradizionali delle danze sono impostati sulla musica tradizionale irlandese: in un tempo veloce i ballerini devono eseguire una serie di passi. Indicata spesso come ballo di gruppo, gruppi di ballerini si affrontano uno di fronte all’altro e si mescolano, saltano e calpestano. Durante le competizioni i ballerini si spostano dalla loro linea di partenza per poi farvi ritorno.

Stepdance moderna

La danza moderna chiamata Stepdance è stata resa popolare dallo spettacolo Broadway Riverdance, dal musical Lord of the Dance, e dagli altri spettacoli teatrali di danza irlandese dalla fine del XX secolo. Il ballo è fatto di movimenti di danza classica con oscillazioni delle gambe, saltellando e saltando a ritmo. Le moderne ballerine irlandesi con scarpe morbide (Ghillie ) possono sfruttare con grazia anche le braccia mentre i ballerini maschi calzano scarpe Oxford da tip tap. Nel 1929, quando la Lega di ballo formò la An Coimisiún Le Rincí Gaelacha ha promosso questa variante di ballo introducendo esami e qualifiche. Oggi, la stepdance nello stile codificato dalla Gaelic League è eseguita nelle competizioni nel rispetto di un protocollo prestabilito.